29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Lissone: Piano Triennale dei Lavori pubblici, investimenti per 18 milioni di euro

Lissone: Piano Triennale dei Lavori pubblici, investimenti per 18 milioni di euro

11 Dicembre 2020

Diciotto milioni di euro di investimenti nel triennio 2021-2023, con una particolare attenzione verso strade, piste ciclabili, quartiere Don Moscotti, impianti sportivi ed edifici scolastici.

La Giunta Comunale ha adottato il Piano Triennale dei Lavori pubblici relativo al prossimo triennio, prevedendo un investimento complessivo di 18 milioni di euro di cui la maggior parte (oltre 15 milioni) programmati già per il 2021.

Sono 23 i progetti, di valore superiore ai 100mila euro, che l’Amministrazione ha previsto di realizzare entro i prossimi tre anni, la maggior parte dei quali previsti per il 2021; una costante attenzione per la manutenzione del manto d’asfalto di strade e piazze sarà garantita da uno stanziamento complessivo di 3 milioni di euro (1 milione di euro per ciascuna annualità), garantendo così la messa in atto di “Piani delle asfaltature” in grado di rispondere alle esigenze della cittadinanza.

Il Piano triennale prevede, più in generale, un’alta priorità riservata alla ciclo-pedonalità per costruire una rete di mobilità alternativa a quella su gomma. Nel programma sono state inserite opere volte a favorire la mobilità sostenibile: verrà realizzata la pista ciclabile tra via Carducci e via Copernico (1,2 milioni di euro stanziati per il 2021) e terminato il tratto di via Pacinotti (250mila euro).

Uno sguardo particolare riguarderà poi il restyling del Centro storico e in particolare di Piazza Libertà: stanziati 1.120.000 euro per l’intervento straordinario di riqualificazione del “salotto” cittadino, programmato nel 2021 e ultimo step di un iter che ha visto la cittadinanza partecipare attivamente scegliendo il progetto vincitore.

Tra gli interventi sul verde pubblico, pianificata la riqualificazione del Parco Urbano con un impegno di spesa di 750.000 euro e la cura degli spazi verdi pubblici per 300.000 euro. Opere di urbanizzazione previste in via Bernini e nel comparto fra via Coppi e via Manara.

Attenzione costante verso gli edifici scolastici cittadini che saranno interessati nel 2021 da lavori di manutenzione straordinaria: adeguamento normativo in programma per la scuola Croce, per la primaria De Amicis e per la scuola dell’infanzia e asilo nido Tiglio, con una spesa totale di 900mila euro; al via l’efficientamento energetico degli edifici, con un investimento di 1,1 milioni di euro interamente finanziato da privati.

Prosegue l’impegno per il completamento della riqualificazione del quartiere don Moscotti nell’ambito del Contratto di quartiere: 1.235.000 euro serviranno alla riqualificazione del contesto urbano, mentre 900.000 euro saranno destinati all’ampliamento del centro civico Cubotto che – grazie anche al rinnovato aspetto estetico – tornerà ad essere ulteriormente punto di riferimento per tutti gli abitanti del quartiere.

Previsti, inoltre, lavori per i luoghi di cultura e le strutture storiche: la ristrutturazione dell’ex CPS di via Garibaldi consentirà di destinare gli spazi rinnovati a sale studio (1.200.000 euro), il rifacimento delle facciate di Villa Reati (520.000 euro), la riqualificazione del Museo (800.000) avranno carattere sia conservativo che estetico.

Nel piano delle opere rientra anche il rifacimento della copertura e l’adeguamento normativo del Centro Diurno Disabili (850.000 euro). Investimenti anche per gli impianti sportivi: 300.000 per l’adeguamento del Campo sportivo “Luigino Brugola” di via Dante alle norme anti-incendio, 300.000 euro per il rifacimento dell’impianto di illuminazione del campo sportivo di via dei Platani, 160.000 euro per il rifacimento del campo da bocce presso il Centro Anziani.

Infine, lavori di manutenzione straordinaria degli immobili pubblici riguarderanno la copertura dell’edificio di via Aliprandi (1 milione di euro) e l’adeguamento normativo degli alloggi SAP (630.000).

“Proponiamo alla Città un Piano ambizioso, che ci vedrà impegnati in numerosi lavori finalizzati non solo al mantenimento del patrimonio comunale, ma anche alla creazione di nuovi servizi a favore della cittadinanza – affermano il Sindaco Concettina Monguzzi (foto apertura) e l’Assessore alla Città Vivibile Marino Nava – all’interno del Piano, si nota uno sguardo trasversale verso la città, con un’attenzione particolare alla mobilità, al verde, alle scuole, allo sport, alla cultura. Inseriamo anche la riqualificazione di immobili comunali che torneranno a poter essere vissuti dalla cittadinanza. Abbiamo deciso di suddividere le opere per ordine di priorità, scegliendo di dare il via fin dall’inizio del prossimo anno a gran parte dei progetti finanziati”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi