Quantcast
Enpa e la coppia che al rifugio di Monza sceglie sempre gatti anziani da amare - MBNews

Enpa e la coppia che al rifugio di Monza sceglie sempre gatti anziani da amare

Sono Cesare e Giacomo la coppia di Seregno che sceglie sempre i gatti senior.

Simba-lavandino

Nella scelta di un micio da adottare e accudire è risaputo come l’età sia un fattore determinante ed è quindi piuttosto comune propendere per un cucciolo, piuttosto che per un micio senior. Non è il caso di Cesare e Giacomo, però.

La coppia di Seregno ha infatti adottato da qualche mese Simba che, dopo tanti spiacevoli trascorsi, e nonostante l’età avanzata, ha finalmente trovato una famiglia per sempre.

Simba, però, non è la prima micia senior adottata da Cesare e Giacomo: la loro consapevolezza delle difficoltà che i gatti anziani hanno nel trovare una casa li ha portati a scegliere sempre questi ultimi, donando loro tutto l’amore e le cure possibili fino all’ultimo. I gatti anziani sono affettuosi e coccoloni e cercano le attenzioni dei loro umani talvolta anche più dei mici giovani, a dispetto della loro età avanzata e delle patologie che spesso possono presentare.

“A giugno del 2019, quando la nostra dolce Mia (sempre adottata già senior in ENPA) ha attraversato il Ponte dell’Arcobaleno dopo tanti anni insieme, abbiamo deciso che, nonostante il dolore della sua perdita, volevamo comunque aprire la nostra casa a un altro micio. E volevamo che fosse un nonnino o una nonnina”.

Una scelta da ammirare, che ha condotto la coppia a trovare proprio ciò che cercavano all’interno del rifugio ENPA. Dopo aver conosciuto i mici ospiti del gattile (tra cui Simba, che si è lasciata coccolare a dispetto delle sue consuetudini), Cesare e Giacomo optano per Nonna Kikka, un’anziana micia di 17 anni, che forse avrebbe maggiori difficoltà a trovare casa anche per il fatto di essere tutta nera. Già, perché oltre alla credenza che li ritiene ancora oggi veicoli di sfortuna, c’è pure chi addirittura preferisce non avere un gatto nero perché “poco fotogenico” in quest’era così “social”.

Una nuova compagna per Kikka

Kikka si ambienta bene nella nuova casa, ma tende tuttavia a piangere quando si trova da sola. Così Cesare e Giacomo, dopo un percorso fatto con le volontarie ENPA per capire quale gatto fosse il compagno migliore per lei, adottano Scarlett, un’altra gatta anziana.

È un periodo, quello trascorso con Kikka e Scarlett, fatto di tante cure e tanto amore, che tuttavia purtroppo si conclude dopo pochi mesi: a febbraio attraversa il Ponte Kikka, seguita ad aprile da Scarlett, lasciando un grande vuoto.

Intanto Simba li aspetta ancora!

Inizialmente Cesare e Giacomo avevano deciso di prendersi un po’ di tempo, ma una sera, guardando il sito di ENPA Monza, vedono che tra i gatti in gattile c’è ancora Simba. “Sembrava fosse destino, come se da quasi un anno ci avesse aspettati” raccontano.

Oggi vivono felicemente con Simba che, seppur con i suoi problemi di salute legati ai reni, si gode la sua vita nella sua nuova amorevole famiglia – particolarmente felice quando la coppia lavora in smartworking! A maggio la micia ha partecipato alla “4 Passi a 4 Zampe” virtuale dell’ENPA monzese, ed è davvero molto affettuosa. Non può fare a meno dei suoi due umani, che la riempiono di cure e attenzioni: “d’altronde… è stata proprio Simba a sceglierci!”.