29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Ubriaco guida senza patente un'auto rubata e viola il lockdown: denunciato

Ubriaco guida senza patente un’auto rubata e viola il lockdown: denunciato

18 Novembre 2020

Fine settimana movimentato per i residenti del quartiere Crocione, a Seregno. Erano circa le 02:00 di notte, quando un’auto Lancia Y, color sabbia, ha sfrecciato lungo le vie, avanti e indietro, svegliando di soprassalto diversi cittadini, che allarmati hanno chiamato le Forze dell’Ordine.

Grazie all’intervento di una pattuglia dei Carabinieri, in servizio notturno, e alla successiva collaborazione della Polizia Locale di Seregno, è stato individuato e fermato il veicolo e poi identificato il soggetto alla guida, che a più riprese aveva attraversato il quartiere a folle velocità, urtando anche contro alcuni veicoli parcheggiati: si tratta di un cittadino italiano 30enne nato e residente a Vimercate.

L’uomo, fermato dai militari, è risultato in stato di evidente ebbrezza alcolica e senza patente, ed  è stato quindi immediatamente condotto in Caserma. A seguito di ulteriori e più approfondite verifiche, è emerso che l’auto che stava guidando era stata rubata, poco prima, in zona Comasina, a Milano. Il proprietario, 86enne milanese, non si era ancora accorto di quanto accaduto.

Il 30enne, che ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento etilometrico, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione di veicolo rubato, guida senza patente e sotto l’effetto di sostanze alcoliche, nonché violazione del d.p.c.m. 3 nov 2020, poiché si trovava in un Comune diverso da quello di residenza senza una delle ragioni di comprovata necessità espressamente contemplate dall’ultimo Dpcm del Governo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi