29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, auto brucia il rosso, finisce contro il muro e si incendia

Monza, auto brucia il rosso, finisce contro il muro e si incendia

19 Novembre 2020

A Monza, si è appena consumato un incidente all’incrocio tra via Borsa e Via Ferrari. Due auto si sono scontrate e per la violenza dell’impatto, una delle due è finita sul marciapiede contro il muro, sul lato sinistro di via Ferrari, poco oltre il negozio cinese di massaggi, prendendo fuoco. L’altro veicolo, un’Audi, è rimasto al centro della carreggiata con la parte frontale fortemente danneggiata.

Secondo le prime ricostruzioni della dinamica del sinistro, la Seat circolante su via Ferrari, direzione via Foscolo, ha proseguito la marcia a semaforo rosso. A seguito dell’urto con l’Audi che transitava in via Borsa, la Seat ha abbattuto il semaforo e ha concluso la corsa contro il muro di un caseggiato. A quel punto il veicolo si è incendiato. E’ stato lo stesso conducente, un monzese anni 33, a spegnere le fiamme. Fortunatamente è rimasto illeso.

Sul posto sono tempestivamente giunti i soccorritori del 118 con un’ambulanza e i Vigili del Fuoco del Comando di Monza e Brianza, che hanno provveduto a spegnere definitivamente le fiamme. Presente anche una pattuglia della Polizia Locale. Delle tre persone coinvolte, una donna di 33 anni, una di 63 e un uomo di 62, soltanto una è stata trasportata al pronto soccorso del Policlinico di Monza.

 

 

Foto Sergio G.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi