27 Luglio 2021 Segnala una notizia
Brianza, ancora dati epidemiologici incoraggianti. Meno pressione negli ospedali

Brianza, ancora dati epidemiologici incoraggianti. Meno pressione negli ospedali

27 Novembre 2020

Dati epidemiologici finalmente incoraggianti quelli emersi ieri sera dall’incontro programmato tra i sindaci dei capoluoghi lombardi e i vertici regionali. La pressione è in calo negli ospedali e nei pronto soccorso, il numero dei guariti è in crescita e l’indice di contagio RT ormai pare essere consolidato.

“È chiaro che l’allarme non è affatto rientrato e che l’emergenza non è finita, ma i principali indicatori fanno pensare ad un prossimo allentamento delle restrizioni anche nel nostro territorio: è un auspicio, questo, condiviso all’unanimità da tutte le 12 città capoluogo” ha spiegato il sindaco di Monza, Dario Allevi.

Il confronto tra Regione e Governo, però, non ha ancora portato a una decisione, quindi ad oggi non conosciamo la data in cui effettivamente potremo entrare nella cosiddetta “area arancione” (tanto attesa dai commercianti e dalle numerose famiglie dei ragazzi di 2^ e 3^ media): non appena arriverà l’ufficialità la comunicheremo”.

Intanto ATS informa che i nuovi casi positivi in città sono +85 rispetto a mercoledì. Nei due giorni precedenti erano +58 e +54. I pazienti ricoverati in ospedale sono 416 oggi (51 in terapia intensiva), erano 427 ieri e 423 il giorno prima.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi