02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Giornata Nazionale Colletta Alimentare: quest’anno la spesa si fa con le card

Giornata Nazionale Colletta Alimentare: quest’anno la spesa si fa con le card

20 Novembre 2020

“Cambia la forma, non la sostanza” della 24esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: quest’anno nei supermercati italiani si potranno acquistare dal 21 novembre all’8 dicembre delle “gift card” da 2, 5 e 10 euro. A fine Colletta il valore complessivo di tutte le card acquistate sarà convertito in cibo non deperibile come pelati, legumi, alimenti per l’infanzia, olio, pesce e carne in scatola e altri prodotti che servono maggiormente. Tutto il cibo così raccolto sarà distribuito alle persone bisognose tramite le strutture caritative partner, nella nostra regione il Banco Alimentare della Lombardia con sede a Muggiò potrà così ulteriormente aiutare 1.148 strutture caritative che assistono oltre 204.000 persone bisognose.

Clicca qui per scoprire i punti vendita brianzoli aderenti all’iniziativa.

Le Card prendono quindi il posto degli scatoloni e diventano i “contenitori” della spesa. Una spesa che quest’anno non può più essere donata fisicamente, per ragioni di sicurezza sanitaria. Il passaggio di beni di mano in mano sarebbe troppo rischioso. Per le stesse evidenti ragioni di sicurezza non ci potranno essere i consueti gruppi di volontari entusiasti (145 mila fino allo scorso anno) nei supermercati, che saranno comunque presenti nella giornata di sabato 28 novembre, seppure in numero ridotto.

La storica iniziativa del Banco Alimentare oltre ad essere “dematerializzata” non si esaurirà in una sola giornata, ma per 18 giorni (dal 21 novembre all’8 dicembre) le card saranno in distribuzione nei punti vendita che aderiranno alla Colletta e potranno essere acquistate on line sul sito www.mygiftcard.it, dove sono già disponibili.

“Ci troviamo di fronte ad una grave emergenza alimentare generata dalla pandemia Covid 19 – afferma Dario Boggio Marzet, Presidente di Banco Alimentare della Lombardia. Le richieste di aiuto sono in crescita di oltre il 40% e si prevede un incremento del bisogno anche nei prossimi mesi. Banco Alimentare continua ogni giorno la sua Opera mettendo in campo le sue risorse ed invitando gli attori sul territorio dal profit al non profit alle Istituzioni ad unire le forze perché solo insieme possiamo superare questo momento così difficile. Chiediamo a tutti di entrare a far parte di questa rete di solidarietà scegliendo di fare un gesto semplice di carità, partecipare alla nuova Colletta Alimentare donando attraverso l’acquisto di una o più card cibo a chi oggi ne ha bisogno.”

Negli ultimi 5 anni con la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare in Italia sono state raccolte 41.628 tonnellate di cibo che si sono tramutate in 83.256.082 pasti per persone bisognose.

La Colletta Alimentare, gesto con il quale la Fondazione Banco Alimentare aderisce alla Giornata Mondiale dei Poveri 2020 indetta da Papa Francesco, è resa possibile grazie alla collaborazione di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini, all’Associazione Nazionale Bersaglieri, allaSocietà San Vincenzo De Paoli, alla Compagnia delle Opere Sociali e altre associazioni caritative. Per consultare i punti vendita aderenti visita il sito www.collettaalimentare.it

Charity Card

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi