25 Luglio 2021 Segnala una notizia
A3, Gamma Chimica Brugherio frenata da Torino (1-3)

A3, Gamma Chimica Brugherio frenata da Torino (1-3)

23 Novembre 2020

Battaglia doveva essere e battaglia è stata la 6° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca tra due avversarie, Brugherio e Torino, che hanno sempre infiammato la scena quando messe una di fronte all’altra. Peccato che l’esito, dopo quattro combattuti set, abbia visto Brugherio lasciare la piazza agli ospiti che si sono aggiudicati i tre punti della vittoria.
È una Brugherio che pecca d’ingenuità nei finali di set, eccezion fatta nel secondo dominato in lungo e largo, e che allenta la presa nei momenti salienti del gioco, lasciando a Torino lo spazio giusto per attaccare con fermezza, una Torino arrivata a Brugherio agguerrita e determinata, col carattere per vincere, come se non avesse sulle gambe quattro settimane di stop.
Non sono stati sufficienti i 28 punti di Breuning, 12 muri ed il vantaggio tenuto per tre quarti di gara. La Gamma Chimica interrompe la striscia di vittorie consecutive, conquistate contro Macerata e Trento, e dovrà ora ripartire dalla prossima sfida contro Team Volley San Donà, sabato 28 novembre alle ore 20.30 al Paolo VI.

LE FORMAZIONI
Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Gozzo e Teja, libero Raffa.

Coach Simeon parte con Filippi al palleggio, Gerbino opposto, al centro Mazzone e Piasso, di banda Richeri e Gasparini, libero Martina.

PRIMO SET
Partenza a singhiozzo di Brugherio che dopo un momentaneo vantaggio (5-3) si ritrova alle spalle di Torino che ingrana bene con Richeri (7-4). Teja batte corto, Torino difende ma finalizza Gozzo; così Brugherio si porta avanti (11-8), vantaggio che continua con l’ace di Breuning (15-12) ed il primo tempo di Frattini (16-13). Buono il gioco al centro di Brugherio questa volta con Fumero 18-15. Tiene duro Parella e con Filippi, dopo una serie di errori al servizio e con una difesa poco attenta dei padroni di casa, si riporta in vantaggio 20-21. Chiamata in panchina di Durand ed al rientro in campo il gioco si assesta sul 21 pari. Richeri aveva già mostrato segnali di pericolosità al servizio ad inizio set, ed è dai nove metri che lo schiacciatore paralizza Brugherio con due ace con cui Torino chiude il set (23-25).

SECONDO SET
Ricarbura Brugherio e parte 2-0, prosegue Breuning cecchino dai nove mentre che con due ace vendica quelli di Richeri del primo set (6-2). Teja sfrutta alla grande un’imprecisione di Torino sul terzo tocco e con una bella diagonale lunga porta a +3 la squadra (9-6). Ancora Teja, trascinatore 10-7, 12-7. Fatica la ViviBanca a tenere il ritmo dei rosanero, avanti di sei lunghezze (13-7), rosanero che alzano la portata del muro. Due di fila quelli di Breuning, il terzo lo stampa Fumero (16-9). Il muro di Torino resta spiazzato dall’apertura in posto 2 di Santambrogio per Breuning che atterra il 17-11. Quinto muro del set, Breuning (18-12). Break di Torino (20-16), rallentato da due errori al servizio, con la set ball che passa nelle mani di capitan Piazza. Ricezione difettosa di Torino, attacco in rete di D’Ambrogio e Brugherio chiude 25-17 il secondo set.

TERZO SET
Rimessi in pari i giochi la partenza del terzo set è molto equilibrata. Con Gozzo e Breuning Brugherio è avanti (4-2) ma subito Gasparini impatta (4-4). Quattro punti che non danno respiro a Torino: muro di Gozzo, difesa di Raffa finalizzata da Teja e due ace di Breuning (8-4). Il clima si fa rovente al palazzetto di via Manin, Torino ci da dentro e con l’ ace di Gerbino (9-8), Brugherio torna in panchina. Gerbino ancora in battuta (9-9) e poi il sorpasso con Richeri 9-10. Svolta così Torino che conduce 13-15, complici due servizi inconclusivi dei Diavoli (14-16), mentre Gerbino continua a mietere ace (15-18). Gran bel muro di Frattini (16-18) ma i rosanero perdono smalto in attacco (16-21), ed è proprio con due errori dei brugheresi che Torino chiude 20-25.

QUARTO SET
Meno sommessa, Brugherio cambia volto in apertura di quattro set con Breuning smagliante (7-4) . La “spietata” lotta per la vittoria passa per ogni pallone, Torino non molla e scrive una nuova pagina del set dal 14 pari. Si va avanti con cambio palla sistematico fino al 18. É Mazzone a muro a rilanciare Torino, avanti 18-21. Frattini si prende la scena prima col muro del 20-21 poi col primo tempo del 22 pari. La contesa prosegue, Eccher difende e Gozzo chiude il 23-22, a cui risponde con diagonale Richeri. Richeri, gioia e dolore per i Diavoli. Prima li fa sperare con l’errore in attacco (25-24), poi li costringe alla resa con l’ace del 25-26, anticamera della vittoria del parziale 25-27 e della gara 1-3.

La ViviBanca festeggia quindi un rientro da tre punti mentre la Gamma Chimica fa naufragare la possibilità di trovare la terza vittoria di fila, rivincita che ora passerà dalla 7° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca quando a Brugherio arriverà Volley Team San Donà, sabato 22 novembre alle ore 20.30.

6° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Gamma Chimica Brugherio – ViviBanca Torino (1-3)
(23-25, 25-17, 20-25, 25-27)

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 1, Breuning 28, Fumero 4, Frattini 4, Gozzo 13, Teja 5, Raffa (L), Piazza 1, Biffi 1, Eccher Ne: Todorovic, Lancianese, Chiloiro, Innocenzi

ViviBanca Torino: Filippi 5, Gerbino 10, Mazzone 9, Piasso 7, Gasparini 17, Richeri 14, Martina L, Matta, Romagnano 3, D’Ambrosio Ne: Bruciafreddo, Maletto

NOTE:
Arbitri: Scotti Paolo, Michele Marconi
Durata set: 29’, 23’, 29’, 30’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 7, battute sbagliate 14, muri 12, attacco 35%
ViviBanca Torino: battute vincenti 10, battute sbagliate 16, muri 7, attacco 37%

(Foto credit: Martina Marzella)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi