20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Vimercate, i contagi raddoppiano ogni settimana. Sartini: "Situazione peggiore del lockdown"

Vimercate, i contagi raddoppiano ogni settimana. Sartini: “Situazione peggiore del lockdown”

24 Ottobre 2020

L’epidemia a Vimercate è tornata ai numeri del lockdown superando la soglia dei 50 nuovi contagi alla settimana. E anzi, la diffusione del virus è anche più preoccupante rispetto a quella registrata nei mesi peggiori della primavera perché sta avanzando a un ritmo che raddoppia il numero delle infezioni ogni settimana. E che ha fatto segnare nella giornata di venerdì 23 ottobre il record dei contagi riscontrati in un solo giorno a Vimercate dall’inizio dell’epidemia: 19 infetti in più in 24 ore.

E’ il sindaco Francesco Sartini, nell’ormai consueto videomessaggio del venerdì sera di aggiornamento della situazione in città, a confermare quanto la seconda ondata dei contagi stia colpendo in modo forte anche Vimercate dove “osserviamo lo stesso fenomeno del resto della nostra provincia e della nostra regione – dice il sindaco – L’andamento del contagio fa registrare aumenti impressionanti”. Sartini ricorda i dati registrati in città nella prima ondata, quando il massimo incremento di contagiati in una settimana è stato di 57 casi avvenuto alla fine di marzo (il 26 marzo) mentre nel solo periodo tra il 22 marzo e l’1 aprile a Vimercate c’è stata una crescita sopra i 50 casi a settimana.

“Quello che emerge dalla dinamica di questa settimana è allarmante – spiega il sindaco – perché, mentre la scorsa settimana avevamo registrato una crescita di 25 casi, questa settimana abbiamo registrato 51 nuovi cittadini che hanno contratto il virus. I dati ci dicono quindi che la velocità di contagio ha raggiunto nuovamente i livelli del massimo registrato dalla seconda settimana di marzo.
Le cose non sembrano migliorare affatto”. Perché l’aggiornamento fornito da Sartini conteggiava i casi fino a giovedì sera 22 ottobre mentre  “ho avuto modo di verificare pochi minuti fa anche i dati di venerdì, che avrei conteggiato la prossima settimana. Purtroppo si registra un aumento di casi, tra giovedì e venerdì di ben 19, che è il più alto aumento giornaliero che abbiamo mai registrato. Per fare un paragone, nei momenti peggiori abbiamo registrato solo 3 volte aumenti giornalieri oltre i 10 casi, senza mai superare i 17”.

Il maggior numero di tamponi eseguiti in queste settimane rispetto a quanto si riusciva a fare nei primi mesi dell’epidemia “non ci deve lasciare tranquilli”, prosegue il sindaco, aggiungendo che nell’ultima settimana ci sono stati anche 18 nuovi guariti su un totale di 65 vimercatesi positivi, mentre  i cittadini in quarantena domiciliare fino a venerdì erano 82 e in aumento. “Avps protezione civile e l’ospedale di Vimercate si stanno attrezzando ormai da qualche settimana in previsione di questo peggioramento – aggiunge il sindaco -, anche se avevamo sperato che fossero precauzioni eccessive. L’appello che rivolgo a tutti è di prendere veramente sul serio questa situazione. Non è il momento di concedersi leggerezze”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Martino Agostoni
Filosofia, giornalismo e cronaca sono la mia laurea, la mia specializzazione e il mio mestiere. Vivo e lavoro tra Monza e Milano, corro o viaggio nel resto del tempo.


Articoli più letti di oggi