02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Seveso: il comune sostiene le società sportive con tagli a tariffe e contributi

Seveso: il comune sostiene le società sportive con tagli a tariffe e contributi

1 Ottobre 2020

La Giunta Comunale di Seveso ha deliberato di sospendere l’applicazione delle tariffe di utilizzo delle palestre scolastiche sino alla fine dell’anno 2020, per favorire il riavvio delle attività delle società sportive e la pratica dello sport quali opportunità per il recupero di corretti stili di vita e socialità.

L’emergenza sanitaria ancora in corso ha difatti inciso profondamente sulle attività normalmente svolte, tra cui le attività sportive, che hanno subito divieti di esercizio, sia per quelle svolte al chiuso che per quelle all’aperto, sospensione degli eventi e delle competizioni, sia nei luoghi pubblici che privati, con successiva introduzione di possibilità di svolgimento delle attività motorie, purché nel rispetto della distanza di sicurezza di almeno 2 metri per l’attività sportiva e di almeno 1 metro per ogni altra attività.

In relazione all’evolversi della pandemia, si è giunti a successive fasi, caratterizzate dal tentativo di attuare la graduale ripresa delle attività anche sportive, nel rispetto in ogni caso delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione del Covid-19.

In virtù dei provvedimenti normativi adottati per contenere la diffusione del virus, le associazioni sportive, a seguito della sospensione delle attività, non hanno usufruito degli spazi e degli impianti concessi, a partire dallo scorso 24 febbraio fino al termine della stagione sportiva 2019/20.

“Ci è sembrato giusto favorire la ripartenza delle attività sportive sul territorio comunale – dichiara il sindaco Luca Allievi – anche attraverso un intervento di sollievo per i costi economici sostenuti dalle associazioni sportive in questa difficile congiuntura e un intervento economico a favore delle stesse associazioni. Oltre alla sospensione dell’applicazione delle tariffe di utilizzo delle palestre scolastiche almeno fino alla fine dell’anno 2020, abbiamo deciso di erogare anche un contributo economico di 5mila euro utile per l’acquisto di materiale necessario alle operazioni di igienizzazione e disinfezione delle palestre e degli attrezzi usati. Con la stessa delibera abbiamo autorizzato l’avvio delle attività sportive nelle strutture comunali oggetto di assegnazione a decorrere dal prossimo 5 ottobre”.

“Sono molto soddisfatto del lavoro di squadra che è stato svolto – aggiunge l’assessore allo Sport e Tempo Libero, Antonio Santarsiero – Era da qualche mese che si stava operando da un lato per permettere alle società sportive di rientrare a svolgere le rispettive attività nelle palestre scolastiche e dall’altro per aiutare la loro ripartenza con un sostegno economico importante e immediato. Lo sport è salute, è vita, e va salvaguardato. L’Amministrazione Comunale, con la collaborazione degli organismi scolastici, ha trovato il modo di farlo ripartire in sicurezza per tutti i fruitori delle palestre”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi