21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, prorogate al 31 dicembre le misure per l'emergenza Covid: tutte le novità

Monza, prorogate al 31 dicembre le misure per l’emergenza Covid: tutte le novità

30 Ottobre 2020
Prorogate al 31 dicembre le misure adottate lo scorso mese di settembre per l’«emergenza Covid» che scadevano il 31 ottobre: apertura parziale di viale Cavriga, tavoli all’aperto per bar e ristoranti e orari ridotti per l’«Info Point».

Viale Cavriga resta parzialmente aperto al traffico 

È stata firmata l’ordinanza che ha confermato l’apertura di viale Cavriga dal lunedì al venerdì in sole due fasce orarie: dalle 7 alle 10 e dalle 17 alle 19.30. Il sabato e la domenica, invece, sarà off limits per le auto e le moto.
«Da quando la strada che taglia in due il Parco è stata riaperta parzialmente – spiega il Sindaco Dario Allevi – abbiamo verificato che nella fascia oraria dalle 10 alle 17, quando il passaggio di auto e moto è vietato, il traffico nelle vie limitrofe – viale Brianza, viale Regina Margherita, via Boccaccio, via Cantore, via Lecco e viale Libertà – è aumentato solo del 15%. Un incremento che la rete stradale dell’area intorno al nostro gioiello verde riesce ad assorbire e che, nelle prossime settimane, sarà ulteriormente contenuto grazie alla maggiore diffusione dello smartworking da parte di molte aziende e alla didattica a distanza per le scuole superiori prevista nell’ultima ordinanza regionale. L’apertura parziale di viale Cavriga, dunque, si conferma la scelta giusta in grado di far convivere le esigenze di mobilità dei lavoratori e delle famiglie con la tutela e il rispetto dell’ambiente».

Spazi esterni fino a fine anno

L’Amministrazione Comunale ha prorogato fino alla fine dell’anno un importante provvedimento di sostegno ai commercianti e ai ristoratori che- spiega il Sindaco – «hanno subito un colpo durissimo dall’ultimo DPCM del Governo. Una decisione che è arrivata dopo lo stop subito a causa del lockdown e dopo la successiva riapertura che ha comportato da parte degli imprenditori del settore della ristorazione importanti investimenti per adeguarsi alle prescrizioni necessarie per il contenimento della diffusione del Covid19». Una delibera di Giunta, approvata nella seduta di oggi, stabilisce che bar e ristoranti potranno essere autorizzati in via straordinaria all’occupazione di suolo pubblico fino al massimo del 100% della SLP dell’attività per la posa di tavolini e strutture di carattere temporaneo destinate alla somministrazione. Gli uffici esamineranno anche le richieste per adattare questi spazi con soluzioni adeguate alla stagione autunnale e invernale. Confermata l’esenzione della Tosap. «Dobbiamo tutelare il sistema commerciale di Monza perché è la spina dorsale della nostra città, prosegue il Sindaco. Con questo provvedimento tendiamo una mano ai nostri commercianti, ma da soli non ce la facciamo. Il Governo deve intervenire subito, gli aiuti devono essere immediati. Domani sarà troppo tardi».

Info point, orari confermati

Fino al 31 dicembre un’altra ordinanza conferma gli orari ridottidell’«Info Point» di piazza Trento e Trieste, in ragione di una forte diminuzione, rispetto alla situazione pre-emergenza, dell’afflusso dell’utenza. L’ufficio sarà aperto dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13 alle 18 il mercoledì, giovedì, venerdì e sabato. Resterà, invece, chiuso lunedì, martedì e domenica. Qui gli utenti possono ricevere informazioni di carattere turistico e relative ai loro spostamenti in città secondo una duplice modalità: in maniera assistita, tramite gli operatori o, autonomamente, tramite totem touch screen e tablet.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi