18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, Festival del Parco: quest'anno edizione speciale interamente online

Monza, Festival del Parco: quest’anno edizione speciale interamente online

19 Ottobre 2020

Ritorna domenica 25 ottobre il Festival del Parco di Monza, giunto alla sua quarta edizione, la prima caratterizzata da una programmazione interamente on line, a causa della diffusione della pandemia.

A partire dalle ore 10.00, le pagine Facebook e quelle dei siti del Festival, della Reggia di Monza e dell’associazione Novaluna, trasmetteranno in diretta streaming oltre 60 eventi, tra incontri, video, performance artistiche e musicali, interviste, visite guidate, collegamenti in diretta con autori, artisti ed esperti conoscitori del Parco e della Villa Reale.

Numerosi momenti e nuove occasioni per assaporare e vivere dalla propria casa la straordinaria bellezza del Parco. Una soluzione ideata per questa circostanza ma che rappresenta un’opportunità per far vivere il Parco nel tempo, anche in preparazione dell’edizione numero 5 che potrà prevedere un’alternanza tra eventi live (la maggior parte) e on line.

Durante il corso della giornata, saranno trasmessi video inediti, realizzati in esclusiva per il Festival, che consentiranno di conoscere luoghi del Parco di Monza nascosti, difficilmente raggiungibili o preclusi al pubblico. Immagini e servizi che rimarranno a disposizione dei cittadini, delle istituzioni e delle associazioni e che nel tempo e andranno a costituire un patrimonio di conoscenza ampio e articolato finora inesistente.

“Questo – sottolinea Cristina Sello del Comitato organizzatore e responsabile della comunicazione del Festival del Parco di Monza – è un modo per mettere in contatto il Parco, inteso come monumento di grande valore culturale, ambientale, artistico, paesaggistico e storico, con le persone che lo vivono, al massimo, solo come uno spazio verde o che nemmeno ne conoscono l’esistenza. Significa rendere i cittadini consapevoli del bene e, di conseguenza, educarli al suo rispetto, da una parte; dall’altra farne persone consapevoli e attive, avvicinandole all’arte e alla cultura superando il divario tra istituzioni preposte alla cura del patrimonio culturale e artistico e società civile”.

Oggi far conoscere il Parco significa diffondere cultura, creare un volano turistico importante, dare identità definita alla città di Monza, con ricadute importanti anche dal punto di vista economico. “Si tratta di avere una visione globale e lungimirante – conclude Sello – per far conoscere ed apprezzare il Parco: il Festival vuole essere l’occasione per evidenziare le buone pratiche che si potrebbero mettere in atto, le potenzialità culturali e ambientali, la grande opportunità di avere un patrimonio di tale valore: insomma stimolare con idee e proposte le istituzioni e le realtà territoriali che hanno il compito di gestirlo, proteggerlo e valorizzarlo. Il tutto con una progettualità coerente che si sviluppi nel tempo”.

“In questo momento particolare ritengo fondamentale dare continuità al progetto del “Festival del Parco”, che si propone anche di valorizzare e promuovere la conoscenza del complesso monumentale della Reggia di Monza – spiega il Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Dario Allevi – Le tecnologie digitali, in questa edizione speciale, ci verranno in aiuto e potranno divenire strumento di coinvolgimento anche di altre realtà di eccellenza simili alla nostra nel panorama italiano”.

Tra gli appuntamenti più attesi del IV Festival del Parco si segnalano Il Parco: nell’arte il suo futuro (alle ore 12.10), con Giancarlo Neri, autore della scultura Lo scrittore ospitata dal Parco, e l’intervento di Giovanna Forlanelli Rovati, vice-presidente Fondazione Rovati. Ancora CaterParco. Per fare una città ci vuole l’albero: alberi e tutela dei parchi urbani (alle ore 16.00), con Marco Ardemagni di Caterpillar AM (Rai Radio 2) e Massimo Cirri di Caterpillar (Rai Radio 2), Arte, patrimonio culturale e cittadinanza (alle ore 18.00), con lo storico dell’arte Tomaso Montanari.

Note storiche

Il Festival del Parco di Monza è nato nel 2017 e si è sviluppato nelle sue 3 edizioni, grazie alla volontà e determinazione dei promotori, l’Associazione Novaluna di Monza insieme a Reggia di Monza, con la collaborazione “in rete” di realtà professionali e associazioni di volontariato, con il sostegno e l’adesione di istituzioni, fondazioni e realtà imprenditoriali del territorio.

Nelle scorse edizioni ha coinvolto nei vari progetti oltre 50 partner tra enti pubblici, fondazioni, realtà private e associazioni nazionali e del territorio e visto la partecipazione di più di 8.000 persone.

Il Festival è ecosostenibile, con la certificazione GreenFEST – Green Festivals and Events through Sustainable Tenders, riconosciuta da Anci Lombardia in quanto risponde ai Criteri Ambientali Minimi per l’organizzazione e la gestione degli eventi culturali.

 

FESTIVAL DEL PARCO DI MONZA – IV EDIZIONE
Domenica 25 ottobre 2020, dalle 10.00 alle 18.30

Trasmesso in streaming su:

Facebook
fb.me/festivaldelparcodimonza
https://www.facebook.com/ReggiaDiMonza

Siti internet
www.festivaldelparcodimonza.it
www.reggiadimonza.it

Festival del Parco  

Foto repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi