01 Marzo 2021 Segnala una notizia
Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, in visita al Consorzio Vero Volley

Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, in visita al Consorzio Vero Volley

8 Ottobre 2020
Il Consorzio Vero Volley e l’Arena di Monza hanno ricevuto ieri la visita del Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, accompagnato da un’importante delegazione dei rappresentanti delle istituzioni regionali, tra cui il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, e l’assessore allo Sport, Martina Cambiaghi.
Fontana è stato accolto nell’impianto di viale Stucchi e ha preso parte a una tavola rotonda per un confronto insieme al presidente di Vero Volley, Alessandra Marzari, cui hanno partecipato anche il vicepresidente del Consorzio, Monica Re, e diversi rappresentanti del mondo industriale e accademico vicini alla realtà di Monza, come Aldo Fumagalli (imprenditore e presidente dell’UCID Monza e Brianza), Lucio Rovati(imprenditore e presidente Rottapharm Biotech), Dino Ruta (professore SDA Bocconi e direttore dello SDA Sport Knowledge Center) e Fabrizio De Mola (Volleyball Brand Manager di Decathlon), oltre agli assessori del Comune di Monza, Andrea Arbizzoni e Pier Franco Maffè.
Nel corso dell’incontro, riservato, è stato affrontato anche il tema di come lo sport può e deve rappresentare un motore importante nella ripartenza dei territori e per una ritrovata crescita economica, necessaria per uscire dal difficile periodo che ha, finora, caratterizzato questi mesi del 2020.
Lo stesso Presidente Fontana ha mostrato la propria ammirazione per una struttura come quella di Vero Volley, “a cominciare da un impianto così bello e luminoso, per arrivare a conoscere un’esperienza molto positiva, con un insieme di persone che lavorano per mantenere quelli che sono i veri valori dello sport”, ricordando come lui stesso è sempre stato un grande appassionato e praticante (“Con poco talento ma molta determinazione”, ha aggiunto) e concludendo che quello dello sport, “senza che sia io a doverlo spiegare, credo sia un momento molto importante, che insegna un ordine mentale utile anche nella vita fuori dal campo”.
“La Brianza è terra di sport a tutti i livelli – ha chiosato l’assessore regionale Cambiaghi – e, oltre alle società che rappresentano un punto di riferimento a livello regionale e nazionale, siamo impegnati a sostenere e promuovere anche le attività delle piccole società sportive che costituiscono un punto di riferimento fondamentale per le comunità dei territori”.
Al termine della tavola rotonda Fontana e la delegazione della Regione Lombardia hanno incontrato sul campo centrale le ragazze e lo staff della Saugella Monza, prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, protagonista in serie A1, e di lì a poco impegnata in un allenamento congiunto con la formazione di pari categoria della Millenium Brescia.
Infine, un inusuale e affascinante pranzo servito direttamente su uno dei campi laterali dell’Arena ha chiuso l’appuntamento, che rientra nell’ambito del “Piano Lombardia – Interventi per la ripresa economica”, organizzato dalla Regione Lombardia.
“Cosa ho chiesto al Presidente Fontana?”, ha detto sorridendo Alessandra Marzari, Presidente del Consorzio Vero Volley, al momento dei saluti: “Un po’ di meritocrazia… e, soprattutto, più occasioni di confronto e per incontrare chi in Regione si occupa di sport da parte di tutte le società del territorio, in particolar modo per quelle che rappresentano un’eccellenza. Perché credo che sarebbe davvero molto bello poter lavorare insieme su dei progetti comuni”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi