27 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Cesano: al via l’edizione 2020 del Festival Voci della Storia

Cesano: al via l’edizione 2020 del Festival Voci della Storia

15 Ottobre 2020

Per il 2020 il Festival storico letterario Voci della Storia avrà come tema l’esplorare. Dal 20 al 30 ottobre, all’auditorium Disarò a Cesano Maderno, si susseguiranno cinque eventi di grande richiamo e rilevanza, grazie all’intervento di ospiti di straordinaria levatura culturale.

Martedì 20 ottobre, alle ore 21, l’apertura del Festival con Giulio Busi, professore ordinario alla Freie Universität di Berlino, esperto di mistica ebraica, di storia e filosofia del Rinascimento, e la presentazione del suo nuovo libro “Cristoforo Colombo. Il marinaio dei segreti” (Mondadori 2020), l’ultimo di una serie che il professore ha dedicato a figure emblematiche dell’esplorare come Lorenzo de’ Medici, Michelangelo e Marco Polo.

Doppio appuntamento per sabato 24 ottobre: alle ore 16, lo storico ed editorialista del Corriere della Sera Sergio Romano, già ambasciatore a Mosca dal settembre del 1985 al marzo del 1989, presenterà in anteprima nazionale il suo prossimo libro “Processo alla Russia” (Longanesi); mentre dalle ore 17 lo scrittore russo Nicolai Lilin presenterà il suo “Putin, l’ultimo Zar” (Piemme).

Gli appuntamenti di lunedì 26 e martedì 27 ottobre, entrambi alle ore 21, saranno dedicati a un simposio in onore del professor Franco Cardini, dal titolo “Europa, Europae… quale declinazione?”. Al primo interverranno il senatore Riccardo Nencini e gli storici Marina Montesano e Antonio Musarra, mentre la serata di martedì vedrà come relatori i professori Massimo Cacciari, Alessandro Barbero e Alessandro Vanoli.

L’ultimo appuntamento è previsto per venerdì 30 ottobre alle ore 21, con l’intervento del professor Marcello Flores che presenterà il suo “Cattiva Memoria. Perché è difficile fare i conti con la Storia” (Il Mulino).

Voci della Storia, per il quarto anno consecutivo, è organizzato dal Comune di Cesano Maderno, dall’Università Vita-Salute San Raffaele con il Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo e dalla libreria Un Mondo di libri di Seregno, con la direzione artistica di Eva Musci e Antonio Zappa.

“Il nostro intento – spiegano i direttori – è quello di condurre il pubblico verso l’esplorazione della Storia, non solo come memoria e nemmeno come semplice narrazione di avvenimenti, ma come realtà della vita dell’uomo, di quella voglia irresistibile, di quella curiosità che l’ha portato ad esplorare tutto il globo terracqueo e parte dell’universo, di quella capacità di immaginare e desiderare un nuovo orizzonte, per sé e per la collettività, perché mai come in questo contingente momento, che vede l’umanità impaurita davanti ad un nemico invisibile e temibile, si ha bisogno della forza propulsiva dell’immaginazione per iniziare ad esplorare un nuovo modo di vivere.”

“Come Amministrazione – commenta l’assessore alla Cultura di Cesano Maderno, Silvia Boldrini – siamo orgogliosi che la tradizione del Festival Voci della Storia prosegua anche quest’anno, pur nell’emergenza che viviamo. È un segno di vitalità e di fiducia. La nostra città, attraverso iniziative come questa, dà prova della sua capacità di far fronte in modo propositivo alle difficoltà, rimanendo fedele a se stessa, alla sua identità di centro vitale e dinamico, di Comunità che, come recita il titolo del Festival, non smette di esplorare, di essere curiosa della vita e di cercare il dialogo con gli altri. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato e alle grandi personalità attese a Cesano Maderno”.

Tutti gli appuntamenti saranno in presenza e ad ingresso libero. In osservanza delle norme anti-contagio, i posti saranno adeguatamente distanziati e sarà necessario registrarsi prima di ciascun evento inviando una mail a: direzione.vocidellastoria@gmail.com

Foto repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Carate Brianza, lavori socialmente utili. C’è l’accordo con il Tribunale di Monza

Una significativa novità per Carate Brianza che, per la prima volta,  ha stipulato un'importante convenzione con il Tribunale di Monza per la realizzazione di lavori socialmente utili.

Boschetti Reali: inaugurato il Parco Giochi inclusivo. Già al lavoro per un’area ristoro

Il parchetto "anti pusher" è stato inaugurato lo scorso sabato 24 ottobre.

Villa Reale in Consiglio: “Missione riapertura”. L’opposizione “Cosa non ha funzionato?”

Nel consiglio comunale dedicato alla questione della Villa Reale presente anche il Vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala. Dura la minoranza sul tema del Masterplan e della scarsa comunicazione.

Stop ai teatri, Spinelli del Nuovo di Arcore: “Abbiamo investito in sicurezza, Ma a cosa è servito?”

Gianni Spinelli, direttore artistico del Cineteatro Nuovo di Arcore, ha parlato degli investimenti fatti negli ultimi mesi e dei numeri, molto bassi, dei contagi avvenuti nei in cinema e teatri in questi mesi.

Aurora, scrittrice “per caso” ai tempi del Covid: a 9 anni pubblica il suo primo libro

Si tratta di un piccolo volume per bambini. Una raccolta di storie nata durante il lockdown.