25 Settembre 2021 Segnala una notizia
BrianzAcque, punta ad un Bilancio Sostenibile partecipato

BrianzAcque, punta ad un Bilancio Sostenibile partecipato

27 Ottobre 2020

“Dovremmo andare fuori dalle righe in questo 2020 e chiamare il nostro prossimo Bilancio di sostenibilità per una volta di Rilancio”. Così apre Enrico Boerci, il Presidente di BrianzAcque, la presentazione del terzo bilancio del gestore del servizio idrico integrato esposto il 22 ottobre.

L’acqua è un bene di cui tutti necessitano, un elemento naturale che, sfruttato al meglio, può diventare “benzina” per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio. Questo l’assioma intorno a cui ruota l’economia di BrianzAcque, la società pubblica, compartecipata dai comuni che ha in gestione il servizio idrico e fognario della provincia di Monza e Brianza.

Nel bilancio dell’anno scorso i dati parlano chiaro: 56 i Comuni serviti da BrianzAcque, 92,8 mln euro i ricavi netti nel 2019, +7,4% rispetto al 2018 e +2,3% rispetto al 2017, con un risultato di gestione pari a 4,8 mln euro. 102,4 mln euro il valore economico generato da BrianzAcque, di cui il 75% distribuito agli stakeholder. 1,30 €/mc la tariffa media ponderata applicata da BrianzAcque, 78 centesimi in meno rispetto alla media nazionale. Grazie a un percorso di armonizzazione tariffaria, avviato nel 2017, le tariffe applicate sui territori serviti sono passate da 55 a 4. +2% le Utenze attive per un totale di 880.000 abitanti serviti , 495 gli scarichi industriali gestiti: +10% dal 2017, 43,33 euro l’investimento annuo pro capite, 43 secondi il tempo medio di risposta agli utenti, 27 gli sportelli attivi  e questi sono solo i dati in ambito sociale. L’impegno nelle politiche ambientali si traduce in un – 26% di rifiuti prodotti rispetto al 2017 e 2018. Questa è l’identità della società che però agisce con uno sguardo fisso sulla comunità: si registra un incremento sul territorio delle cassette dell’acqua nel 2019, che hanno contribuito a evitare l’uso di 986 tonnellate di bottiglie di plastica.  Per maggiori informazioniwww.brianzacque.it 

I numeri crescono, il lavoro migliora ma questo non basta: si tratta di un rendiconto di una visione aziendale ormai eccellenza qualificante e riconosciuta. Dagli investimenti, al sociale, dall’ambiente alla scuola. Il bilancio illustra gli interventi strutturali, nel campo delle politiche adottate verso i dipendenti, dell’attenzione verso l’ambiente, delle campagne di sensibilizzazione.

OBIETTIVI VERSO L’AGENDA ONU 2030 

Il bilancio di sostenibilità è un percorso cominciato nel 2017 e, tra le novità fondamentali  presentate nell’ambito del “rendersi conto” di ciò che si sta svolgendo nel territorio c’è un progetto veramente ambizioso: il rinforzo dell’integrazione dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile. 

Sarà necessaria, per il raggiungimento di questo scopo, una collaborazione tra i comuni del territorio ed è per questo che si rema tutti verso un unico obiettivo. A onor del vero, “Fondamentale è il rendersi conto per rendere conto” afferma Cristina Rogate,  responsabile della società milanese Refe. L’esperta ha descritto il Bilancio di sostenibilità come un mezzo per raggiungere il fine di interesse per tutti: rinforzare la responsabilità, l’efficacia e la reputazione. Sono 13 su 17 gli Obiettivi ONU intercettati da politiche e azioni messe in campo da BrianzAcque.

Si punta verso un bilancio di sostenibilità integrato di tutta la Brianza, un bilancio in compresenza e verso una governance partecipata.

BrianzAcque ha deciso di lanciare un progetto per tutto il territorio, partendo da alcuni Comuni di Monza e Brianza come Seregno e Lissone, e coinvolgendo la provincia di Monza e Brianza, verificando le loro best-practice per realizzare insieme un bilancio di sostenibilità per tutti a partire dal 2021. Non a caso all’incontro erano presenti anche il Presidente della Provincia MB, Luca Santambrogio con i Sindaci di Lissone, Concetta Monguzzi e di Seregno Alberto Rossi.

Articolo scritto da: Gaia Rudelli 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi