08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Riccardo Sacchetto (U.S. Biassono) sfiora il colpaccio a Bene Vagienna

Riccardo Sacchetto (U.S. Biassono) sfiora il colpaccio a Bene Vagienna

6 Settembre 2020

Riccardo Sacchetti è andato vicinissimo alla vittoria, l’ha sfiorata dopo aver corso all’attacco per buona parte dei settanta chilometri in programma nel Trofeo Bene Banca disputato domenica mattina a Bene Vagienna, in provincia di Cuneo.

L’atleta classe 2004 dell’Unione Sportiva Biassono ha conquistato la “medaglia d’argento” anticipato soltanto da Luca Furlan, bresciano del G.S. Ronco Maurigi Delio Gallina. In terza posizione si è classificato, invece, Gabriele Cerutti che difende i colori della formazione piemontese Esperia Piasco, mentre il gruppo è giunto sul traguardo distanziato di una decina di secondi.

Sacchetti, milanese di Cassina de Pecchi, è stato il vero protagonista della manifestazione: Subito pimpante è entrato in una fuga dal decimo chilometro di gara assieme ad altri nove concorrenti, ha poi promosso con Furlan e Cerutti l’azione decisiva.

Al secondo anno nella famiglia dell’Unione Sportiva Biassono, nella scorsa stagione Riccardo ha regalato a patron Maino la vittoria a Gaggiano, il secondo posto a Treviglio oltre ad altri diversi piazzamenti.

ORDINE D’ARRIVO GARA ALLIEVI BENE VAGIENNA

1) Luca Furlan (G.S. Ronco Maurigi Delio Gallina) 70 KM in 1h.46.10 alla media di 39,560
2) Riccardo Sacchetti (U.S. Biassono)
3) Gabriele Cerutti (Esperia Piasco)
4) Juan David Sierra (Ciclistica Biringhello) a 10″
5) Raffaele Giovinazzo (Ciclistica Bordighera)
6) Andrea Raccagni Noviero ( G.S. Levante)
7) Myles C. Porcelli (GSC Villongo)
8) Matteo Grasso (Rostese Giant)
9) Piergiorgio Cozzani (Casano)
10) Pietro Mattio (Vigor Cycling Team)

VISMARA: SABATO SFORTUNATO AL TRICOLORE, DOMENICA ALL’ATTACCO

Sabato mentre era impegnato nella sfida tricolore di Montegrotto Terme Filippo Vismara è stato costretto al ritiro terminando anzitempo il suo primo campionato italiano nella categoria Juniores, tanto che al termine della giornata aveva dichiarato: «Non è andata come avevo immaginato, punto. Non concludere una gara importante come l’italiano per una foratura brucia. La vittoria della Lombardia con Montoli però aiuta a far passare la delusione, faccio i mei complimenti ad Andrea». Oggi, domenica, nell’impegnativo “Trofeo Mignolli” di Corrubbio di Negarine il comasco dell’Unione Sportiva Biassono ha cercato di rifarsi attaccando nella parte centrale di corsa assieme ad un drappello di altri fuggitivi. Non è arrivato il risultato ma il Direttore Sportivo Angelo Colombo è abbastanza soddisfatto: «Globalmente abbiamo corso abbastanza bene, ci manca un po’ il finale ma lavoreremo per migliorare. Bravo Vismara nonostante qualche noia meccanica che lo ha rallentato»

 

Fonte: U.S. Biassono

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi