28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Ritorno in pedana stellare per i ragazzi della Pro Lissone Ginnastica

Ritorno in pedana stellare per i ragazzi della Pro Lissone Ginnastica

29 Settembre 2020

Primo fine settimane di gare dopo lo stop alle competizioni imposto dalla pandemia per la Pro Lissone Ginnastica, in pedana a Mortara per la prova di Zona Tecnica Gold maschile.

Di scena sabato 26 settembre, Mirko Galimberti che conquista la medaglia d’oro nella categoria Junior 3 grazie ad un’ottima condotta, con uno strepitoso esercizio agli anelli, una bella parallela, e ad una sbarra impeccabile, buono anche il cavallo, da segnalare solo qualche imprecisione di poco conto al corpo libero.

Per quanto riguarda gli Junior 1,  4° posto per Roberto Ripamonti, e 5° di Simone Buzas, con punteggi che dovrebbero permettere ad entrambi di accedere alle finali nazionali.

Annibale De Pieri ha invece conquistato l’oro negli Allievi A5, seguita dal compagno di squadra Andrea Manzoni salito sul terzo gradino del podio.

Buona la prova di Annibale, costante in tutti gli esercizi, eccezionale la prova a cavallo, mentre al corpo libero ha lasciato spazio a qualche arrivo impreciso; Andrea ha concluso un’ottima routine, macchiata solo l’esecuzione alla sbarra dove ha mostrato per la prima volta il doppio teso sfidando dunque l’emozione del ritorno in pedana.

Domenica 27 è stato il turno di Pietro Mazzola, che ha vinto la categoria Allievi A4 con una grande serie di esercizi che hanno aperto un varco tra lui e il secondo qualificato; mentre per la categoria A2 ottimo terzo posto per Alberto Redaelli, prova impeccabile, sbavata solo l’esecuzione alle parallele.

Sul podio anche Federico Cibella nella categoria A3, terzo, nonostante una condizione fisica non perfetta.

Per quanto riguarda la prova Gold di Specialità, tra gli Junior 1, Jacopo Ardolino ha conquistato il primo posto a pari merito a parallele e l’argento a cavallo con maniglie.

Per la categoria Junior 3, Alessandro Arosio, con i colori dell’Olimpia Aosta, si è piazzato al secondo posto agli anelli e al terzo con cavallo con maniglie.

Tra due settimane i ragazzi della categoria junior guidati da Luigi Attanasio torneranno in pedana per le finali, seguito poi 15 giorni dopo dagli Allievi. I risultati conquistati sono un buon segno per l’intera Pro Lissone Ginnastica che è tornata ad allenarsi a pieno regime con le sue squadre femminili e maschili, compatibilmente con i protocolli anti contagio.

La società bianco blu, con il suo presidente Roberto Marcelloni e l’intera giunta, ha lavorato costantemente per far sì che le palestre potessero essere al più presto riaperte per tornare ad accogliere gli atleti, con un grande sforzo organizzativo, necessario per rendere operative le disposizioni normative previste e per garantire la sanificazione di attrezzature e spazi.

Un lavoro incessante che vede ora l’impegno convergere verso un nuovo grande traguardo, quello dei 120 anni che la Pro Lissone raggiungerà con il nuovo anno, un anniversario che data la difficile situazione legata alla pandemia, acquisisce un nuovo valore simbolico di rinascita e ripartenza, più forti e determinati di prima, per una società sportiva che nella sua lunga storia ha attraversato mille vicissitudini, che l’hanno messa alla prova ma mai piegata, rendendola ogni volta più forte.

Superate le difficoltà anche questa volta, sono infatti riprese le attività ed i corsi per bambini e adulti, per tutte le informazioni basta rivolgersi alla segreteria di via Dante.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi