29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, tenta di rubare l'incasso della colonnina del parcheggio col piede di porco: fermato

Monza, tenta di rubare l’incasso della colonnina del parcheggio col piede di porco: fermato

24 Settembre 2020

Un uomo di 31 anni, algerino, irregolare senza fissa dimora, con precedenti per furto, è stato fermato nella serata del 22 settembre dai Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Monza per tentato furto.

Il 31enne era stato notato da un passante, in piazza Castello, a ridosso della stazione ferroviaria, in pieno centro a Monza, mentre tentava di forzare con un piede di porco una colonnina del parcheggio probabilmente, per impossessarsi dell’incasso, senza curarsi minimamente del viavai di pendolari e passanti.

Il cittadino ha tenuto sotto controllo l’uomo è ha subito attirato l’attenzione di una pattuglia dell’Arma che proprio in quel momento stava girando in zona per un controllo del territorio. Una volta scoperto, il 31enne non ha opposto resistenza e ha provato invano a disfarsi del palanchino gettandolo sotto una vettura in sosta.

Senza fornire alcuna giustificazione per il proprio gesto, l’uomo è stato accompagnato in caserma e arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato. Sottoposto nella giornata di ieri a rito per direttissima, dopo la convalida dell’arresto, il 31enne è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso la caserma di via Volturno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi