Quantcast
Monza, pedalata per il clima. "E le ciclabili? E' ora di passare dagli annunci ai fatti" - MBNews
Ambiente

Monza, pedalata per il clima. “E le ciclabili? E’ ora di passare dagli annunci ai fatti”

"Pretendiamo interventi rapidi e che gli annunci del Comune di Monza si trasformino in fatti".

biciclette critical mass

Un fiume di ciclisti è tornato a riempire le strade di Monza. Gli amanti delle due ruote si sono dati appuntamento sabato 12 settembre in Piazza Trento e Trieste per una nuova “Critical Mass“, la pedalata nelle strade del comune organizzata dall’Associazione cicloambientalista “Monza in Bici” e dagli attivisti green di Fridays For Future. Una pedalata “di festa e di richiesta”, per riportare l’attenzione sui cambiamenti climatici e ricordare alla giunta monzese gli impegni presi sulle nuove piste ciclabili in città.

Monza in Bici, la richiesta al Comune: “Dagli annunci ai fatti”

Un “uso sovversivo della bicicletta”, questa la filosofia dietro alle Critical Mass, le manifestazioni pacifiche per ricordare a cittadini, amministratori e politica che un’alternativa alle macchine è possibile. A Monza, la Critical Mass dello scorso sabato è stata pensata come un vero e proprio promemoria per la giunta Allevi, che, secondo gli organizzatori, non ha ancora fatto abbastanza sul tema delle ciclabili in città.

“Mentre nella vicina Milano, le carreggiate hanno iniziato a dare spazio a corsie dedicate esclusivamente alle bici, sono state messe in ordine e ampliate le ciclabili, sono state aggiunte altre agevolazioni verso la mobilità sostenibile, a Monza sono stati annunciati alcuni progetti interessanti, ma nessuno di questi è vicino alla conclusione (la maggior parte non è nemmeno iniziata!) – si legge sulla Pagina Facebook di Monza in Bici – Pretendiamo interventi rapidi e che gli annunci del Comune di Monza si trasformino in fatti”.

Quella di sabato è stata la prima Critical Mass monzese dallo scoppio dell’emergenza COVID-19. Tanto l’entusiasmo dei cittadini tornati finalmente insieme per le strade della città. E per gli assenti “Monza in Bici” non ha dubbi: “Ci saranno presto nuove occasioni”.

 

Le foto nel presente articolo sono prese dalla Pagina Facebook di Fiab – Monza in Bici.