27 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Monza, locale etnico in pessime condizioni igieniche: multe per 10 mila euro

Monza, locale etnico in pessime condizioni igieniche: multe per 10 mila euro

25 Settembre 2020

Durante gli ordinari controlli svolti dal Nucleo Polizia Annonaria sulle attività commerciali, nella mattinata di oggi, 25 settembre 2020, gli agenti hanno svolto un’ispezione in un locale etnico di somministrazione alimenti e bevande in via Savonarola, a Monza, recentemente oggetto di segnalazione anche da parte degli operatori del nucleo mobile.

L’attività, che si presentava in pessimo stato di igiene generale, è stata sanzionata per violazioni in materia di tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti, nonché per il mancato rispetto delle procedure di autocontrollo.

Gli agenti hanno rilevato violazioni di carattere penale di cui all’art. 515 del Codice per frode in commercio: pertanto il cibo – che veniva scongelato, lavorato e ricongelato più volte – è stato posto sotto sequestro amministrativo. Le sanzioni elevate dagli agenti sono pari a 10.000 euro.

“Interventi di questo tipo sono frutto di una precisa volontà di questa Amministrazione di controllare il rispetto delle norme igienico-sanitarie nei pubblici esercizi – spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico ArenaIl controllo e il presidio costante da parte degli agenti si rivelano ancora più efficaci grazie alle segnalazioni dei cittadini. Proseguiamo in questa direzione per accrescere sempre di più sicurezza e legalità nella nostra città”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Carate Brianza, lavori socialmente utili. C’è l’accordo con il Tribunale di Monza

Una significativa novità per Carate Brianza che, per la prima volta,  ha stipulato un'importante convenzione con il Tribunale di Monza per la realizzazione di lavori socialmente utili.

Stop ai teatri, Spinelli del Nuovo di Arcore: “Abbiamo investito in sicurezza, Ma cosa è servito?”

Gianni Spinelli, direttore artistico del Cineteatro Nuovo di Arcore, ha parlato degli investimenti fatti negli ultimi mesi e dei numeri, molto bassi, dei contagi avvenuti nei in cinema e teatri in questi mesi.

Boschetti Reali: inaugurato il Parco Giochi inclusivo. Già al lavoro per un’area ristoro

Il parchetto "anti pusher" è stato inaugurato lo scorso sabato 24 ottobre.

Villa Reale in Consiglio: “Missione riapertura”. L’opposizione “Cosa non ha funzionato?”

Nel consiglio comunale dedicato alla questione della Villa Reale presente anche il Vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala. Dura la minoranza sul tema del Masterplan e della scarsa comunicazione.

Aurora, scrittrice “per caso” ai tempi del Covid: a 9 anni pubblica il suo primo libro

Si tratta di un piccolo volume per bambini. Una raccolta di storie nata durante il lockdown.