02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Lissone, dal 5 ottobre il nuovo Piano sosta: agevolazioni per residenti e negozi

Lissone, dal 5 ottobre il nuovo Piano sosta: agevolazioni per residenti e negozi

28 Settembre 2020

Entrerà in vigore lunedì 5 ottobre il nuovo Piano della sosta della Città di Lissone, progettato dall’amministrazione comunale per consentire una maggior rotazione in centro storico e contenente importanti agevolazioni per i residenti.

Dopo aver trovato l’accordo con il concessionario della gestione della sosta a pagamento in città, il Comune di Lissone e SCT Group hanno infatti definito la data di inizio del nuovo Piano, che comporterà sostanziali modifiche nell’applicazione della sosta a pagamento in alcune aree del centro. Modifiche anche figlie delle richieste dei cittadini, che lo scorso anno si mobilitarono diverse settimane, anche con delle raccolte firme, per fermare l’operazione strisce blu in centro.

Una seduta del Consiglio comunale di Lissone il 28 ottobre 2019

Che cosa cambia

Con l’introduzione del Piano di sosta la città sarà suddivisa in due zone: quella più centrale “rossa” e l’anello limitrofo al Centro storico “giallo”. Per i residenti e i gestori di attività commerciali di queste aree, il Comune ha chiarito che sono previste nuove e vantaggiose opportunità di sosta, nonché ore di parcheggio gratuite, che rispondono alle richieste avanzate dai cittadini e dagli operatori commerciali del territorio.

Le modifiche (con relative tariffe consultabili zona per zona qui) saranno inizialmente valide per un periodo di 12 mesi a decorrere dall’entrata in vigore, scaduto il quale SCT e il Comune valuteranno l’andamento del Contratto di concessione. Gli orari di pagamento vanno dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, escluso domenica e festivi. 

«Quello che andiamo a mettere in atto è un piano che affronta la regolamentazione della sosta nelle zone più centrali della città, puntando sul vantaggio logistico di assicurare turnazione sulle strisce blu – afferma Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone – E’ stato necessario, nel corso di questi mesi, approfondire tutti gli aspetti legati a questa nuova proposta, anche attraverso il confronto ed il dialogo con i residenti, le associazioni di categoria, le imprese del territorio. L’attuale formula va nella direzione di offrire ai residenti delle aree regolamentate dalla sosta a pagamento condizioni per la sosta particolarmente agevolate, venendo incontro a quelle che erano state le richieste pervenute dalla cittadinanza».

«Con l’introduzione del nuovo Piano di sosta, pur con le modifiche apportate, rimangono inalterate le finalità che si erano individuate – prosegue il Sindaco – in particolare consentire la più ampia fruizione degli spazi di sosta nel centro cittadino, aumentando le opportunità di sosta per tutti coloro che svolgono attività professionali o commerciali, garantendo al contempo una opportunità di sosta ai residenti, distinguendo tra coloro che sono titolari di box e coloro che non lo sono».

Un piano che punta al compromesso

E’ un piano del compromesso, quello che lancia il Comune di Lissone, frutto di un lungo tira e molla tra amministrazione, minoranza in consiglio comunale e i cittadini. Lo scorso anno, infatti, il tema della sosta a pagamento aveva scaldato gli animi dei lissonesi che alle strisce blu avevano fatto una vera e propria guerra, sui social e tra i banchi del consiglio comunale.
Adesso la situazione sembra molto più serena, ma per la vera prova dei fatti bisognerà aspettare l’entrata in vigore del piano, prevista per il prossimo 5 ottobre. Intanto su Facebook i primi insoddisfatti ci sono: si tratta degli esponenti del Movimento 5 Stelle Lissone, che hanno attaccato l’amministrazione Monguzzi relativamente alla scelta di predisporre un rimborso, da parte del comune stesso, delle ore di sosta non corrisposte dai residenti ai gestori.

LISSONE UNA CITTÀ AMMINISTRATA SEMPRE PEGGIO!!!Parcheggi a pagamento, vi sembra normale?

Публикувахте от Movimento 5 Stelle Lissone в Събота, 19 септември 2020 г.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi