31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Ville Aperte: in Villa Cusani il concerto lirico dell’Opera Symphony Orchestra

Ville Aperte: in Villa Cusani il concerto lirico dell’Opera Symphony Orchestra

24 Settembre 2020

La lirica entra in Villa Cusani per l’edizione 2020 di Ville Aperte. Saranno 6 cantanti lirici e un pianista ad esibirsi nell’evento principale organizzato dall’Amministrazione comunale per l’edizione 2020 di Ville Aperte. La prenotazione è obbligatoria a causa delle disposizioni sanitarie ed è possibile effettuarla all’Urp del Comune di Carate Brianza (ai numeri 0362-987409, 0362-987243 oppure 0362-987247 o all’indirizzo mail [email protected] mercoledì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 17,45, oltre al giovedì e venerdì della 9 alle 12,30). Sono disponibili massimo 70 posti (ridotti a 20 in caso di maltempo).

Attività in programma

Oltre al concerto non marcherà l’appuntamento per scoprire la bellezza del territorio comunale di Carate Brianza con l’apertura, in occasione dei fine settimana di Ville Aperte 2020, di Villa Cusani Confalonieri e l’Oratorio di Santa Maria Maddalena. Le visite sono in programma sabato 26 settembre dalle 15 alle 18 e domenica 27 settembre dalle 15 alle 17. Per il rispetto della normativa vigente in merito all’emergenza sanitaria e garantire la conduzione delle uscite in tutta sicurezza, è richiesta l’iscrizione obbligatoria. L’iscrizione deve essere effettuata sul sito a partire da giovedì 10 settembre, selezionando l’uscita a cui si è interessati e cliccando poi su Prenota. Il numero di posti è limitato e variabile a seconda dell’iniziativa. Le uscite avranno durata di circa 1h – 1h 30′.

DCIM100GOPRO

La collaborazione con gli studenti del Don Gnocchi

La tradizione continua. Da diversi anni a questa parte i “ciceroni” della visita a Villa Cusani, per la manifestazione “Ville Aperte in Brianza” in collaborazione con il Comune di Carate Brianza, saranno gli studenti dell’istituto caratese Don Gnocchi. I ragazzi accoglieranno e guideranno i partecipanti nella visita in occasione della manifestazione.

“Anche in questo momento storico particolarmente difficile, soprattutto per quanto riguarda il settore della promozione del territorio e della cultura, abbiamo voluto essere un punto di riferimento e, rispettando le tante regole, abbiamo voluto proseguire nel percorso di valorizzazione le bellezze che il Comune di Carate Brianza ha da offrire – ha spiegato Ian Farina, Assessore alla Cultura di Carate Brianza – Abbiamo messo a disposizione della nostra città non solo uno dei tanti fiori all’occhiello come Villa Cusani e l’Oratorio di Santa Maria Maddalena, ma anche un grande evento a hoc che possa valorizzare l’importante patrimonio storico e artistico caratese”.

“Ville Aperte è diventato ormai un importante appuntamento fisso che nel mese di settembre permette di aprire le porte delle bellezze della nostra città a tutti i cittadini delle tre province della Brianza – ha sottolineato Luca Veggian, Sindaco di Carate Brianza – Quest’anno proprio per recuperare il tempo perso con l’emergenza sanitaria abbiamo voluto fare un doppio lavoro: non solo aprire Villa Cusani e le bellezze del nostro territorio ma abbiamo anche cercato di impreziosirle con un concerto lirico di giovani cantati e musicisti, il contesto nel quale sorge la Villa aprendo alla cittadinanza l’evento culturale”.

Il programma del concerto lirico

La direzione artistica dell’evento è affidata al maestro Angela Maria Lisciandra e a presiedere la giuria sarà il maestro Alberto Nanetti. I sette cantanti finalisti saranno accompagnati al pianoforte dal maestro Gianfranco Messina.

 

PRIMA PARTE

1) Pace, pace mio Dio da “La forza del destino” di G. Verdi.
Soprano: Deborah Katz
2) Stride la vampa da “Il Trovatore” di G. Verdi.
Mezzosoprano: Michela Comida
3) Preludio e fuga in do diesis minore bwv 849 di J.S.Bach.
Pianista: Davide Iurilli
4) Ecco ridente in ciel da “Il barbiere di Siviglia” di G.Rossini.
Tenore: Alessandro Vianelli
5) Il faut partir da “La fille du regiment” di G. Donizetti.
Soprano: Anna Barletta
6) Ah se tu dormi svegliati da “Romeo e Giulietta” di N. Vaccaj.
Mezzosoprano: Samanta Tosi
7) Tacea la notte placida da “Il Trovatore” di G. Verdi.
Soprano: Gaia Cerini

SECONDA PARTE

8) Un bel di vedremo da “Madama Butterfly” di G. Puccini.
Soprano: Deborah Katz
9) Habanera da “Carmen” di G. Bizet.
Mezzosoprano: Michela Comida
10) Studio n9 op. 25 (Butterfly) di F. Chopin.
Pianista: Davide Iurilli
11) Sciocca ragion da “Il filosofo di campagna” di B. Galuppi.
Tenore: Alessandro Vianelli
12) Giusto ciel che conoscete da “Il barbiere di Siviglia” di G. Paisiello.
Soprano: Anna Barletta
13) Nella fatal di Rimini da “Lucrezia Borgia” di G. Donizetti.
Mezzosoprano: Samanta Tosi
14) Come al fiore che al di… da “L’orso re” di Ferrari-Trecate.
Soprano: Gaia Cerini

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi