20 Settembre 2020 Segnala una notizia
Brianza per il Cuore, in programma nuovi corsi di formazione e tanti progetti per il territorio

Brianza per il Cuore, in programma nuovi corsi di formazione e tanti progetti per il territorio

16 Settembre 2020

Due le parole d’ordine per Brianza per il Cuore in questo periodo post pandemia: sicurezza e programmazione.  Due concetti fondamentali insiti nella onlus attiva da 25 anni sul territorio in progetti di prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari.

“Abbiamo deciso di sospendere le nostre attività sul territorio certi della necessità di dare la precedenza all’esigenze di sicurezza sanitaria – ha spiegato la Presidente della Onlus Laura Colombo-. Purtroppo quest’anno, per la prima volta, non avrà luogo la Giornata mondiale del Cuore e la quinta edizione della Run che, edizione dopo edizione, coinvolge ogni anno centinaia di atleti e sportivi uniti dalla voglia di fare del bene tramite lo sport. E’ stata una decisione sofferta ma purtroppo non sarebbe stato in sicurezza organizzare una manifestazione di questo genere in un periodo così delicato a livello sanitario come quello che stiamo vivendo. Approfittiamo di questo momento prezioso e di transizione per dedicarci con cura alla programmazione degli eventi futuri e consolidare anche alcuni progetti che coinvolgeranno, appena la situazione sanitaria lo consentirà, il territorio della Brianza. All’inizio dell’anno, prima della pandemia, eravamo in procinto di consegnare  al nuovo reparto della Cardiochirurgia 8 nuovi monitor di ultima generazione.Un progetto oneroso di oltre 100.000 Euro. Ovviamente visto l’emergenza questi nuovi monitor sono già attivi e disponibili e ben presto a ottobre  verranno inaugurati insieme ad un ecografo sempre donato alla Cardiochirurgia.

Abbiamo ancora da inaugurare anche i tre nuovi defibrillatori che abbiamo installato al Parco di Monza che vanno ad aggiungersi agli altri 5 già esistenti per un totale di 8 defibrillatori disponibili a tutti i cittadini 24 su 24.

Per ultimo ma non certo per importanza ricordo anche l’ecografo che abbiamo donato al Pronto soccorso del San Gerardo. Momenti importanti di riflessione su quanto, grazie alla forza e all’impegno dei volontari e dei sostenitori, possiamo fare per il nostro territorio”.

E se i corsi per utilizzare i defibrillatori sono temporaneamente sospesi (a breve riprenderanno) le iscrizioni sono invece aperte. “La nostra segreteria lavora a pieno regime – ha continuato la Presidente Laura Colombo – ed è disponibile ad accogliere le iscrizioni per i prossimi corsi che stiamo programmando. L’attenzione rispetto all’ambito della formazione della nostra Onlus rimane assolutamente alta anche in questo periodo di sospensione dei corsi”.

Per quanto riguarda invece la raccolta fondi, è ancora possibile devolvere il 5 per mille a Brianza per il Cuore. “Le donazioni sono la linfa vitale che ci permette di fare del bene al nostro territorio – ha commentato la Presidente Laura Colombo -. Prova ne è quanto abbiamo potuto fare nel corso della pandemia con i circa 800mila euro devoluti dai brianzoli alla nostra Onlus. Fondi preziosi che abbiamo immediatamente versato all’Ospedale San Gerardo per dare un aiuto concreto ai reparti interessati. Ora è possibile fare la nostra parte donando il 5 per mille (C.F. 94553920151) nella dichiarazione dei redditi. Un piccolo gesto che per noi è importantissimo”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Incidente mortale in Valassina, arrestato il pirata della strada

L'autore del sinistro, invece che prestare soccorso, è scappato a piedi. Mentre era diretto verso la propria casa gli uomini della caserma di Muggiò lo hanno individuato e arrestato.   

Arcore: tre giorni di festa in Villa Borromeo d’Adda

Moltissime le attività e le iniziative in programma da sabato 19 a lunedì 21 settembre, il tutto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.

Monza capitale del buon vino: al via Monza Wine Experience

Fino a domenica protagonista in città la manifestazione che ha come protagonista il vino.

Il Comitato Maria Letizia Verga accende la Villa Reale di Monza

Il 21 settembre prende il via la campagna nazionale “Accendi d’oro, accendi la speranza” per sensibilizzare sull’oncoematologia pediatrica.

Coronavirus, i dati del 20 settembre in Lombardia/riepilogo. 211 i casi positivi

Si conferma il trend positivo dei guariti/dimessi (+134). Elevato il numero di tamponi effettuati (14.926). Sono 211 i casi positivi per una percentuale pari all'1,41%. Nessun contagio a Cremona.