10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Seregno, il pranzo di Ferragosto non s'ha da fare. Bagarre in consiglio

Seregno, il pranzo di Ferragosto non s’ha da fare. Bagarre in consiglio

10 Agosto 2020

Anche il “Pranzo di Ferragosto”, tradizionale appuntamento riservato agli anziani della città, deve arrendersi all’emergenza Covid. L’edizione 2020 della tradizionale manifestazione, infatti, non potrà svolgersi. A darne l’annuncio è stata la stessa amministrazione di Seregno lo scorso 3 agosto.

Con grande rammarico, niente tavolata per gli anziani del comune brianzolo, ma la salute viene prima di tutto. Meglio usare la prudenza per l’assessore alle Politiche Sociali Laura Capelli.

Prudenza eccessiva per la consigliera Elisabetta Viganò (Lega) che, attraverso una interpellanza, ha chiesto alla giunta di non concedere all’iniziativa tanto cara alla città un anno sabbatico.

Il sindaco Alberto Rossi si è detto stupito di tale richiesta commentando: “L’interpellanza della consigliera Elisabetta Viganò è probabilmente l’intervento che, da molto tempo a questa parte, ha suscitato in me il maggior sentimento di sorpresa. Sono, infatti, rimasto davvero molto stupito, non tanto per il merito, ma perché proviene dal medesimo gruppo politico, la Lega, che non più tardi di venti giorni prima ha pesantemente contestato la decisione dell’Amministrazione di organizzare in piazza Risorgimento un momento di saluto ai bambini che hanno terminato il percorso della scuola dell’infanzia. A metà luglio la Lega contestava l’Amministrazione perché i bambini erano esposti al rischio epidemiologico, oggi la Lega contesta l’Amministrazione perché rinuncia ad un evento pubblico e che, insomma, all’aperto si può fare. Quindi, e questa è la sorpresa, se l’Amministrazione raduna 200 bambini (categoria non a rischio) in piazza, non va bene. Se invece rinuncia a radunare 200 anziani (categoria a rischio) in uno spazio che non può in nessun modo essere completamente all’aperto (ve lo immaginate un pranzo organizzato a cielo aperto a mezzogiorno del 15 agosto?), non va ancora bene. Non ho la pretesa che le opposizioni prestino sempre e comunque il proprio assenso ed il proprio plauso all’azione dell’Amministrazione, però – nell’esercizio del legittimo diritto di critica – non dispiacerebbe una presa di posizione non ondivaga. Nel merito, confermo che la scelta di annullare per quest’anno il Pranzo di Ferragosto era tanto dolorosa quanto necessaria: abbiamo esplorato più di una soluzione alternativa, ma non ci sono le condizioni per svolgere l’evento nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi