24 Settembre 2020 Segnala una notizia
Lissone, pacco dono per i nuovi nati: le famiglie ritirano il kit in farmarcia

Lissone, pacco dono per i nuovi nati: le famiglie ritirano il kit in farmarcia

10 Agosto 2020

Arriveranno proprio in questi giorni nelle case di 154 famiglie lissonesi le lettere di benvenuto per i piccoli nuovi nati in città nel corso del 2020, a cui sarà rivolto l’invito di ritirare il “Pacco Dono” presso una delle 4 LloydsFarmacie di Lissone.

Grazie alla sinergica collaborazione fra Comune di Lissone, LloydsFarmacia e Energie Sociali Jesurum Lab, dall’inizio del mese di agosto sono state inviate le lettere alle famiglie dei nuovi nati a Lissone dall’1 marzo al 28 luglio.

“Un gesto importante, attraverso il quale la Città di Lissone augura il proprio simbolico benvenuto ai nuovi nati – affermano il Sindaco Concettina Monguzzi e Domenico Colnaghi, assessore con delega alle Società Partecipate – A partire dal mese di settembre, procederemo poi con cadenza bimestrale a rivolgere l’invito a ritirare il Pacco Dono che, ricordiamo, è interamente gratuito e consente di poter usufruire di una dotazione che va nella direzione di supportare tanto il bambino, quanto i genitori. La consegna di uno zainetto contenente prodotti nursery per accogliere i nuovi nati con un corredo di oggetti utili rappresenta una sorta di benvenuto della comunità lissonese al nuovo cittadino”.

I kit Pacco dono, già disponibili nelle 4 LloydsFarmacie di Lissone, potranno essere ritirati dalle famiglie previa presentazione della lettera ricevuta da parte del Comune.

COS’E’ IL PACCO DONO DI BENVENUTO

Un pensiero per tutti i piccoli lissonesi nati nel 2020. A partire dall’inizio del mese di luglio, è ripartita la distribuzione del “Pacco dono di benvenuto”, l’iniziativa di welfare promossa in collaborazione tra il Comune di Lissone ed Energie Sociali Jesurum Lab – attiva da anni nella creazione di progetti pubblico privato – e resa possibile dalla partnership con LloydsFarmacia e un pool di aziende private.

La statistica dice che ogni anno a Lissone nascono circa 400 bambini (389 nel 2019). Attraverso l’iniziativa, le famiglie dei nuovi nati – senza alcuna discriminante di reddito – riceveranno a casa una lettera con le istruzioni per ritirare gratuitamente il kit per la salute del neonato e delle neomamme.

Dopo il riscontro degli anni addietro con oltre il 92% di pacchi ritirati, sarà così nuovamente possibile regalare a tutti i neogenitori residenti a Lissone un kit completo con numerosi prodotti per la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie. All’interno del pacco, saranno presenti anche alcuni prodotti per l’igiene orale di grandi e piccini, oltre a buoni utili per mamme e papà.

La consegna del kit potrà avvenire, come sempre, in una delle 4 LloydsFarmacie presenti in città. In un’ottica di rispetto dell’ambiente, il corredo sarà assemblato all’interno di zainetti di stoffa, più ecologici e più comodi da trasportare. Fra i prodotti che verranno consegnati ai neogenitori si trovano prodotti nursery, pannolini, creme, salviette, accessori: un corredo utile per vivere con serenità e calore i primi giorni insieme. Inoltre, si è pensato di ampliare la fornitura per la famiglia con la presenza di prodotti per adulti rivolti al loro benessere personale.

La proposta del pacco dono sarà attuata senza alcun costo per l’Amministrazione Comunale e nel pieno rispetto della privacy, in quanto sarà il Comune di Lissone attraverso l’Ufficio Anagrafe a inviare le lettere ai nuovi nati con le istruzioni per ritirare il Kit; se lo vorranno, le famiglie decideranno se accogliere il dono, recandosi presso una delle 4 LloydsFarmacie presenti sul territorio.

Quello di “Benvenuti nella casa delle coccole” rappresenta un progetto di welfare che si ispira ai Paesi scandinavi e che da Milano è diventato un “modello” mutuato da molti altri Comuni, tra cui anche quello di Lissone.

Già negli anni passati, il Comune ha sposato con convinzione quest’iniziativa, emblematica dell’efficacia della collaborazione tra pubblico e privato e in grado di innescare un meccanismo virtuoso che si traduce in un gesto concreto di attenzione verso i bebè e i loro genitori.

Con Energie Sociali Jesurum Lab si continua a scommettere nell’impegno comune di pubblico e privato: enti locali e aziende private possono collaborare insieme coniugando sviluppo economico e tutela della realtà sociale. La realizzazione dei pacchi dono è stata possibile grazie alla sinergia stabilita con alcune aziende, operanti sullo stesso mercato, che hanno saputo superare le consuete logiche competitive.

La composizione del pacco dono è resa possibile grazie al prezioso contributo di Fidia Farmaceutici con Connettivina e Iridium Baby, Cortilia, Intesa Sanpaolo SpA, Ganassini con Rilastil, Johnson & Johnson con Aveeno, Kimberly-Clark Srl con il brand Huggies, LloydsFarmacia del Gruppo Admenta Italia, L’Oreal con il brand La Roche Posay, Mellin.

“Voler essere presenti e partecipi di un momento così speciale e delicato per le famiglie, come la nascita di un figlio, è la ragione che, anno dopo anno, spinge LloydsFarmacia a rinnovare il proprio impegno nel progetto “Benvenuti nella Casa delle Coccole”. Una motivazione che per quest’edizione sentiamo essere ancor più forte: oggi più che mai vogliamo essere accanto ai neogenitori e ai loro bambini rivolgendo loro tutta la nostra attenzione”, dichiara Arianna Furia, Direttore Vendite Retail ADMENTA Italia.

COSA CONTIENE IL PACCO DONO

Composizione pacco dono “Benvenuti nella casa delle coccole”

  • 3 sachet 7 ml balsamo idratante corpo bambini – La Roche Posay
  • Brochure informativa pelle atopica – La Roche Posay
  • 1 sample (con 2 pannolini 2 veli per ogni sample) taglia 3 – Huggies
  • Crema smagliature 75 ml – Rilastil
  • 1 confezione 2 pezzi Iridium garze oculari – Fidia Farmaceutici
  • 1 flacone Connettivina baby 10 ml – Fidia Farmaceutici
  • Detergente bagnetto 50 ml – Aveeno
  • Buono sconto – Aveeno
  • Buono sconto LloydsFarmacia
  • Buono per 40 consegne gratuite spesa a domicilio – Cortilia
  • Biscotti al farro o Crema di riso biologica – Mellin – disponibile nelle prossime settimane
  • Cartolina informativa e buono sconto – Mellin – disponibile nelle prossime settimane
  • Buono per il ritiro gratuito di un salvadanaio tecnologico XME dindi e cartolina XME Conto UP! – Intesa Sanpaolo – disponibile nelle prossime settimane
  • Cartolina informativa XME Salute – Intesa Sanpaolo – disponibile nelle prossime settimane

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Fallimento Mercatone Uno, confronto aperto tra Max Factory e i sindacati

Il marchio cinese dell'abbigliamento e prodotti per la casa vuole rilevare il punto vendita di Cesano Maderno. Si tratta sulla tutela occupazionale degli ex dipendenti della catena di distribuzione alimentare.

Christmas Village Monza 2020: chalet e pista di ghiaccio per un Natale Covid free

Anche quest'anno Monza avrà per Natale il suo villaggio incantato. Organizzato da Elite Food, nell'elegante centro storico in Piazza Carducci e Piazza San Paolo, sarà allestito il Christmas Village Monza 2020.

8 semplici trucchi per risparmiare su Amazon

Amazon rappresenta senza ombra di dubbio uno dei rivenditori online più conosciuti, e apprezzati, a livello mondiale.

Monza, un cielo di ombrelli verdi per la Giornata Mondiale della Salute Mentale

400 ombrelli verdi a sostegno della campagna nazionale di sensibilizzazione sui temi della prevenzione e cura della salute mentale, per vincere barriere e pregiudizi.

Tendine d’Achille: cosa fare in caso di infiammazione

Dolore, diminuzione della forza, difficoltà a camminare: l’infiammazione del tendine d’Achille è un disturbo che può rendere la vita davvero impossibile.