09 Maggio 2021 Segnala una notizia
Monza: albero di 15 metri si spezza e crolla in strada all'incrocio di viale Romagna

Monza: albero di 15 metri si spezza e crolla in strada all’incrocio di viale Romagna

18 Agosto 2020

E’ crollato un albero in viale Romagna, a Monza. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale. E’ accaduto intorno alle 14,30 di oggi, martedì 18 agosto.

Il grosso arbusto si trovava nel cortile dell’ex commissariato di Polizia: improvvisamente, forse a causa del troppo peso, si è spezzato ed è caduto sulla carreggiata, precisamente all’angolo tra via Lipari e viale Romagna.

Sono intervenute l’APS e autoscala di Monza, nonché il carro fiamma di Seregno. I vigili del fuoco hanno provveduto a rimuovere i grossi rami di un cedro del Libano, che si erano staccati dalla pianta, alta ben 15 metri. Fortunatamente non si registrano feriti. 

La Polizia locale intervenuta sul posto ha sanzionato la proprietà, a norma dell’art.22 del NRPU, per la mancata regolarizzazione delle fronde sporgenti sulla strada. Si tratta di una multa di 100 euro.

Ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza della recinzione metallica sporgente sul marciapiede. La circolazione dovrebbe riprendere completamente in circa un’ora. Al momento risulta ancora difficoltosa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi