14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Lissone MTB, Stefano Lanzi “conquista” l’Everest a casa sua

Lissone MTB, Stefano Lanzi “conquista” l’Everest a casa sua

20 Agosto 2020

In quel della Valmalenco, domenica 16 agosto 2020, è andato in scena il tentativo (e tra l’altro andato a buon fine) – da parte del forte e determinato biker valtellinese Stefano Lanzi – di raggiungere e/o di superare il dislivello in salita (D+) pari all’altezza dell’Everest (8848 metri) e conosciuto (per gli addetti ai lavori e non solo) come “EVERESTING – LA SFIDA VERTICALE”.

Teatro di questa epica e memorabile impresa – specialità mountain biking (mountain bike) – la caratteristica località montana di Caspoggio, nel cuore della Valmalenco e resa celebra – anni addietro – per gli sport invernali ed attualmente quale ameno e riposante luogo di soggiorno/villeggiatura estiva.

Con partenza ed arrivo nella centralissima piazza dello Zenith (centro della montagna e socio – ricreativo), Stefano Lanzi, attraverso un tracciato di circa dieci chilometri per un dislivello in salita (D+) di circa 520 metri (con una pendenza media compresa tra il 16 e il 18%, con “punte” che hanno rasentato il 28%) e ricavato sui pendi circostanti Caspoggio (1100 metri), toccando Sant’Elisabetta (1300 metri), Sant’Antonio (1450 metri) e arrivando al Dosso del Sole, in prossimità di “Piazzocavalli”, (il punto più alto del tracciato situato a quota 1650 metri), è riuscito – dopo ben oltre tredici ore continuative di pedalata (con partenza alle 5 del mattino di domenica 16 agosto 2020 e terminando questa impresa “titanica” alle 18.20) – a superare abbondantemente la quota di 8848 metri (quella tanto per intenderci dell’Everest) che rappresenta il dislivello massimo (D +) – in salita – per essere inseriti nella ristretta cerchia degli “everester” (club degli “Hells – 500”), ovvero dei“finisher” che hanno portato a termine una simile impresa sportiva (rigorosamente salendo e scendendo sempre lo stesso percorso).

Stefano Lanzi, è riuscito in questa impresa straordinaria andando addirittura a superare et alla grande gli 8.848 metri, esattamente 9051 metri (D+) percorrendo la bellezza di ben 176 chilometri in tredici ore e dodici minuti con una potenza “media”, espressa in watt, di 186 W e con una velocità “media” di oltre tredici chilometri/ora, con oltre 8000 calorie consumate.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi