11 Maggio 2021 Segnala una notizia
Giussano, rubano un portafogli e un cellulare in piscina: individuati e denunciati dopo un mese

Giussano, rubano un portafogli e un cellulare in piscina: individuati e denunciati dopo un mese

23 Agosto 2020

Una coppia, lui 45 anni nato a Napoli, lei 33 anni nata a Palermo, hanno messo a segno un furto presso la piscina Sport Active S.S.D., ai danni di un 53enne di Seregno che si trovava nella struttura insieme alla figlia. Pensavano di averla fatta franca, ma dopo un mese sono stati identificati e denunciati. Nel mentre, la donna ha dato alla luce una bambina.

Al termine delle indagini di Polizia giudiziaria, i Carabinieri della stazione di Giussano hanno individuato e denunciato in stato di libertà gli autori del furto di un marsupio contenente documenti personali, un telefono cellulare e la somma contante di 100 euro, avvenuto il 19 luglio scorso.

Grazie alle testimonianze raccolte, i militari sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’accaduto e a ricollegare le descrizioni degli autori, al mezzo da loro utilizzato per allontanarsi (una Kia nera). Fondamentale per il rintracciamento dei due malviventi l’attivazione del sistema di geolocalizzazione del cellulare rubato.

I Carabinieri hanno quindi potuto recuperare e restituire al legittimo proprietario la refurtiva, fatta eccezione per la somma in contanti.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi