08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Desio, "Spesa solidale": la raccolta si fermerà fino a fine agosto

Desio, “Spesa solidale”: la raccolta si fermerà fino a fine agosto

12 Agosto 2020
Sabato 18 luglio i volontari della Protezione Civile,  prima della pausa estiva, hanno fatto l’ultimo giro di raccolta nell’ambito dell’iniziativa “Spesa solidale” presso gli esercizi commerciali di Desio che hanno aderito all’iniziativa. Fino a fine agosto la raccolta si fermerà e le famiglie che sono in carico alle Associazioni di volontariato e al Servizio Sociale saranno sostenute con altri supporti (carte prepagate, ticket, ecc.), che potranno continuare a spendere per le loro esigenze.

“Alcuni volontari hanno ripreso il lavoro con l’avvio della cosiddetta Fase 2 dell’emergenza COVID-19 e fortunatamente molte famiglie sono uscite dall’emergenza e sono ora autonome.
Qualora  la crisi si facesse sentire ancora dopo l’estate, siamo pronti ad affrontare un periodo che dovesse andare oltre l’attuale emergenza. Le associazioni che lavorano con le famiglie più fragili e il Servizio Sociale comunale sono consapevoli che vi saranno famiglie che avranno bisogno per lungo tempo di assistenza, solidarietà e supporto nella ricerca attiva di lavoro. È stato proprio alla solidarietà e al senso di comunità di tutti i cittadini di Desio che abbiamo fatto appello: durante i mesi di lockdown ci siamo sentiti tutti chiamati a dare una mano” comunica l’amministrazione.

Attraverso il conto corrente dedicato alla raccolta fondi per la solidarietà alimentare sono stati raccolti finora € 6.250,00. Il Comune ha ricevuto inoltre la somma complessiva di € 35.000,00 da imprese per far fronte a varie esigenze delle famiglie colpite dalla crisi causata dal COVID-19, oltre a € 222.000,00 dal Ministero, per i buoni spesa.

Grazie alla collaborazione tra Servizi Sociali, commercianti di quartiere, grande distribuzione, associazioni di volontariato e singoli volontari civici, sono state assistite in totale nell’arco dei quattro mesi di attività circa 70 famiglie,  con una media di 40 consegne a cadenza quindicinale, per un valore economico di circa 2000 euro ogni 15 giorni, quindi circa 4000 euro al mese per quattro mesi di attività.

Hanno collaborato all’iniziativa “Spesa Solidale”: Esselunga, Coop, CRAI, Dipiù, UNES, Eurospin; La casa del pane, Corso Italia 73, L’ortolano, Corso Italia 35, Ortofrutta La perla, Via Garibaldi 134, La cascina parmigiana, Corso Italia 25, Di Vara, via Garibaldi 71, Il Frutteto della Bassa, via Garibaldi 107, Angolo senza glutine, via Vercesi 14, Proshop igiene e casa, via Bengasi 8/10.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi