10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Dai social al Pirellone: monopattini elettrici anche a Monza il dibattito divide

Dai social al Pirellone: monopattini elettrici anche a Monza il dibattito divide

7 Agosto 2020

Stanno esplodendo in tutta Italia, forti anche dei bonus e degli incentivi sulla mobilità stanziati dal Governo nel Decreto Rilancio. Sono i monopattini elettrici, i mezzi a due ruote che piacciono agli ambientalisti e soprattutto ai giovani, ormai sempre più abituati a spostamenti in sharing. Dallo scorso 22 luglio i veicoli sono disponibili a consumo anche nella città di Monza, in fase sperimentale, con una flotta di 400 mezzi forniti dalle aziende Emtransit SrlWind Mobility Gmbh, che si sono aggiudicate il bando di gara indetto da Monza Mobilità.

I monopattini sono stati accolti con entusiasmo in città. L’Assessore alla mobilità del comune di Monza, Federico Arena alla conferenza stampa di lancio, ha definito i nuovi veicoli «un passo avanti nell’idea di città che l’amministrazione ha in mente».

Monopattini elettrici, Monti: “Non ignorare le criticità”

Eppure, non è tutt’oro quel che luccica: sui monopattini elettrici qualche perplessità c’è, soprattutto sul fronte della sicurezza. E’ notizia di pochi giorni fa che il vice capogruppo della Lega e vice presidente della Commissione Trasporti al Pirellone, Andrea Monti, ha richiesto un’audizione a seguito delle problematiche emerse dalla mancanza di regolamentazione e controllo per l’uso dei veicoli a due ruote.

«Ho inoltrato richiesta al Presidente Carzeri – spiega Monti – per un’audizione ad hoc sul tema dei monopattini elettrici e delle problematiche relative al loro utilizzo. I giornali hanno documentato in questi mesi ormai numerosi incidenti, alcuni di essi anche gravi e con conseguenze nefaste, derivanti dall’uso massivo di questi strumenti di spostamento, specie nella città di Milano. Da parte nostra non c’è alcuna preclusione nell’uso di questi mezzi di trasporto, ma non si possono nemmeno ignorare le numerose criticità emerse, specie se in ballo c’è la sicurezza dei cittadini. I monopattini elettrici infatti possono raggiungere anche velocità sostenute, sono silenziosi e le ridotte dimensioni sicuramente non aiutano a renderli ben visibili, specie agli automobilisti».

I monopattini sbarcano sui social

Intanto a Monza il tema monopattini elettrici scalda i social. Sui gruppi Facebook diversi cittadini hanno segnalato un uso improprio dei veicoli, sottolineando specialmente l’uso dei mezzi anche da parte dei minorenni. A questi reclami si aggiungono le prime segnalazioni sull’abbandono dei mezzi, che essendo “free floating” (senza stazioni di appoggio) vengono lasciati anche dove non potrebbero stare.

Nel frattempo la lista civica Civicamente Monza ha realizzato un video in cui testa i nuovi monopattini in città. Il verdetto? “Iniziativa promossa…ma serve più chiarezza”.

https://www.facebook.com/paolo.piffer.9/posts/10221336144886018

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi