10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Incidente a Carnate: il treno viaggiava senza personale, fatto deragliare su un binario tronco

Incidente a Carnate: il treno viaggiava senza personale, fatto deragliare su un binario tronco

19 Agosto 2020

A distanza di poco più di 4 ore dall’incidente ferroviario di Carnate, è emersa la prima ricostruzione dell’accaduto. A spiegare alcuni significativi dettagli dell’accaduto èproprio Trenord in una nota stampa nella quale ha chiarito che, “a bordo del treno deragliato questa mattina, era presente un solo passeggero che ha riportato lievi contusioni”. Nessun macchinista e niente personale di bordo.

La nota continua poi spiegando che, “per cause ancora da accertare, il treno 10776 si è mosso dalla stazione di Paderno senza personale a bordo, ovvero senza macchinista e senza capotreno. I sistemi di sicurezza dell’infrastruttura sono entrati subito in funzione e hanno instradato il treno verso il binario tronco della stazione di Carnate”.

L’unico passeggero presente a bordo, un uomo di 49 anni, è rimasto lievemente ferito al ginocchio. E’ stato comunque trasportato in ospedale in codice verde, per gli accertamenti e le cure del caso.

Sempre secondo le prime informazioni disponibili sulla dinamica dell’incidente (ecco il video esclusivo dal drone), il treno ha percorso un tratto senza macchinista, circa 10 chilometri: sembrerebbe che il personale fosse sceso per una pausa, quando il convoglio è ripartito da solo.  A quel punto, dalla centrale operativa sono intervenuti deviandolo su un binario morto, per evitare un disastro ancora più grande.

Al fine di chiarire cause e responsabilità, fra cui il comportamento dell’equipaggio, la società ferroviaria ha infine aggiunto che è stata immediatamente istituita una commissione interna.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi