20 Settembre 2020 Segnala una notizia
Vendevano la frutta agli anziani per poi derubarli: due uomini in manette

Vendevano la frutta agli anziani per poi derubarli: due uomini in manette

16 Luglio 2020

Utilizzavano la “tecnica della vendita di frutta”, per truffare e rapinare gli anziani. Un 38enne e un 48enne di origine partenopea, entrambi già noti alla giustizia, sono stati identificati come i responsabili di una decina di episodi ai danni di ultra 75enni. I Carabinieri della Stazione di Muggiò, unitamente ai militari della Stazione di Afragola (NA) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Monza, su richiesta della locale Procura.

I due erano soliti avvicinare le potenziali vittime con la scusa di offrire loro in vendita una cassetta di frutta, approfittando poi della circostanza per sottrargli il portafoglio o altri averi.

Talvolta avvicinavano le vittime fingendosi conoscenti, abbracciandoli e distraendoli sempre con il fine di derubarli. In alcuni casi sono riusciti non solo a impossessarsi del denaro contante, ma anche a effettuare dei prelievi al bancomat.

In un episodio, avvenuto a Bovisio Masciago la vittima, un anziano classe 1934, accortosi della mancanza di denaro dal suo portafoglio dopo aver acquistato 5 euro di arance, ha tentato di inseguire uno dei malfattori, che in quella circostanza stava agendo in solitaria. Si è aggrappato alla macchina con la quale il truffatore stava fuggendo, cadendo però poi rovinosamente a terra. Era il 15 agosto 2018.

I Carabinieri, raccolte le numerose denunce sporte dagli anziani tutte collegate tra loro dalla medesima tecnica, hanno iniziato una certosina attività di analisi attraverso l’acquisizione delle telecamere di videosorveglianza e lo studio delle vetture in transito nei luoghi in cui erano avvenuti gli eventi, arrivando a identificare i due uomini che solitamente utilizzavano un furgone bianco. Successivamente sono stati riconosciuti dalle vittime in sede di ricognizione fotografica.

Entrambi sono finiti in manette.

Foto di repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Incidente mortale in Valassina, arrestato il pirata della strada

L'autore del sinistro, invece che prestare soccorso, è scappato a piedi. Mentre era diretto verso la propria casa gli uomini della caserma di Muggiò lo hanno individuato e arrestato.   

Arcore: tre giorni di festa in Villa Borromeo d’Adda

Moltissime le attività e le iniziative in programma da sabato 19 a lunedì 21 settembre, il tutto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.

Monza capitale del buon vino: al via Monza Wine Experience

Fino a domenica protagonista in città la manifestazione che ha come protagonista il vino.

Il Comitato Maria Letizia Verga accende la Villa Reale di Monza

Il 21 settembre prende il via la campagna nazionale “Accendi d’oro, accendi la speranza” per sensibilizzare sull’oncoematologia pediatrica.

Anche a Lesmo studente positivo al Covid19. In Lombardia in quarantena 39 classi

L'Ats ha creato delle corsi preferenziali per effettuare il tampone. 5 sono in Brianza.