13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Unicredit, finanziamento da 85 milioni di euro a Rinascente

Unicredit, finanziamento da 85 milioni di euro a Rinascente

6 Luglio 2020

A seguito del protocollo di collaborazione siglato con SACE per sostenere la liquidità delle imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19, UniCredit in qualità di banca agente, con un pool di istituti finanziari e con Garanzia Italia di SACE, ha deliberato un finanziamento da 85 milioni di euro, della durata 4 anni, a favore di Rinascente, la famosa catena di grandi magazzini fondata in Italia agli inizi del Novecento. L’operazione è compresa nell’ambito del programma GARANZIA ITALIA di SACE. La procedura per l’emissione della garanzia è stata completata digitalmente in poche ore.

Questa operazione, conferma la completa operatività di UniCredit su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità e evidenzia il forte sostegno da parte dl sistema bancario a Rinascente. Grazie a questo finanziamento Rinascente rafforzerà la propria struttura finanziaria e potrà finanziare gli investimenti sia sul fronte industriale che su quello commerciale.

“Rinascente, attraverso questo finanziamento, potrà proseguire con gli investimenti previsti e continuare le attività di remodelling e innovazione dei suoi Store. Siamo fiduciosi che nell’immediato futuro il nostro visitatore ritrovi una nuova dimensione di consumo e noi saremo pronti ad accoglierlo in store con novità sia architettoniche che di prodotto. Inoltre, con questo finanziamento rafforzeremo anche il nostro nuovo canale online, così che il consumatore possa comodamente completare da casa la sua esperienza di acquisto e trovare in Rinascente una risposta omni-channel. L’ottimo lavoro svolto da UniCredit, in qualità di banca agente, con il pool di Banche composto da BPER, CARIGE, UBI e CDP è stato proficuo, ringraziamo tutti gli Istituti che hanno dimostrato tempestività e comprensione delle necessità aziendali. Sace ha altresì svolto un ruolo determinante, garantendo risposte in meno di 24 ore.

E’ stato davvero un bel lavoro di squadra che permette di sostenere la filiera produttiva della moda italiana e non solo” -afferma Mariella Elia, CFO di Rinascente Spa–”.

“Nell’attuale contesto di mercato – ha dichiarato Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit – sentiamo ancor di più la responsabilità di continuare a garantire il nostro sostegno all’economia del Paese e di rafforzare l’impegno a favore delle realtà produttive italiane. Il finanziamento concesso al gruppo Rinascente, uno dei principali retail store leader nel segmento di riferimento e con brand riconosciuti a livello internazionale, rappresenta un concreto segnale della volontà di supportarne la fase di ripartenza dopo il periodo di chiusura forzata degli esercizi commerciali e di accompagnarne il relativo percorso di crescita”.

“Siamo molto lieti di essere al fianco di una realtà simbolo del nostro Paese e delle nostre filiere d’alta gamma nel mondo, come è Rinascent e – ha dichiarato Enrica Delgrosso, Responsabile Mid Corporate del Nord Ovest di SACE – Un nuovo intervento a conferma della nostra presenza costante sul territorio e in sinergia con un partner bancario quale UniCredit, a testimonianza del nostro impegno a sostegno dell’economia nazionale, in questo contesto così complesso, e della sua ripartenza”.

Come previsto dal decreto liquidità, Sace concederà fino al 31 dicembre 2020 garanzie in favore di banche, di istituzioni finanziarie e degli altri soggetti abilitati all’esercizio del credito in Italia, per finanziamenti alle imprese.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi