10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Caponago, morto lo scalatore 26enne precipitato dal Sass del negher

Caponago, morto lo scalatore 26enne precipitato dal Sass del negher

19 Luglio 2020

Stefano Biffi, 26enne originario di Caponago, non ce l’ha fatta. Il giovane brianzolo è deceduto in seguito alle gravi ferite riportate precipitando da una parete di arrampicata al Sass del negher, nel lecchese.

A darne il triste annuncio è stata Monica Buzzini, sindaco di Caponago: “Non ci sono mai parole giuste. Sono notizie che spaccano il cuore. Ho saputo dalla famiglia che Stefano non ce l’ha fatta.  Le condoglianze a tutta la famiglia di Stefano a nome personale e a nome di tutta Caponago” questo il poste del primo cittadino su Facebook.

Stefano, a causa della rovinosa caduta avvenuta nella giornata di sabato, ha riportato un trauma cranico. Nonostante i tempestivi soccorsi, il ragazzo è deceduto all’ospedale di Gravedona dove era stato trasportato d’urgenza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi