15 Maggio 2021 Segnala una notizia
Post lockdown, casa pulita e il Folletto vola: +33% di vendite rispetto a giugno 2019

Post lockdown, casa pulita e il Folletto vola: +33% di vendite rispetto a giugno 2019

24 Luglio 2020

Sarà forse stato l’effetto del “io resto a casa”, oppure il desiderio di fare un investimento sulla propria abitazione acquistando prodotti di prima qualità. Fatto sta che secondo i dati delle vendite, quest’anno il Folletto, il famosissimo sistema di pulizia che da più di 130 anni è nelle case degli italiani, ha registrato un +33% di vendite rispetto a giugno 2019. A dirlo è la divisione di Vorwerk Italia che commercializza il prodotto nel nostro Paese: a giugno 2020 Folletto ha infatti venduto 64.834 apparecchi, +33% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Per l’azienda si tratta del miglior risultato degli ultimi 11 anni, sempre riferito a giugno.

“Risultati importanti: si va verso 800 nuovi inserimenti” 

«C’è un’altissima richiesta per tutti gli apparecchi che garantiscono igiene e sanificazione in casa, sia per quanto riguarda la pulizia delle superfici, sia per la qualità dell’aria. Per risultati eccellenti e garantiti, anche in un periodo di crisi, le persone sono disposte a investire, orientandosi su proposte di valore e in linea con le esigenze più importanti – conferma il direttore commerciale di Folletto, Fabio Leoni. – Ora i clienti si informano sulle performance, sui filtri e sulle certificazioni, per esempio la nostra TÜV Nord che garantisce la cattura del 99,99% delle particelle allergizzanti. Fra i nostri prodotti è richiestissima la Pulilava, un apparecchio che aspira e lava contemporaneamente, e che usato abbinato ai più noti detergenti battericidi sanifica le superfici».

Oltre alla gamma di prodotti da sempre posizionati nella fascia top del mercato, c’è il ruolo fondamentale degli Agenti Folletto, sottolinea Leoni: «Sono dei professionisti completi, formati non solo per essere esperti del prodotto, ma soprattutto dei veri e propri consulenti sulla pulizia, l’igiene e la sicurezza dell’ambiente domestico. Un valore che in questo momento vediamo particolarmente riconosciuto dal mercato e che ci spinge, per i prossimi mesi, a puntare molto sul recruitment: per questo, da qui a fine anno, prevediamo 800 nuovi inserimenti in tutta Italia».

«Dopo il lockdown che ha bloccato per oltre due mesi i nostri 4.000 Agenti, non sapevamo se i consumatori sarebbero stati disposti ad accoglierci nelle loro case con la stessa disponibilità di prima – ammette Leoni –. La risposta dopo le riaperture è stata ottima. Da subito i clienti hanno dimostrato una grandissima fiducia; solo nella prima settimana abbiamo effettuato 12.000 dimostrazioni e 14.000 vendite». Ovviamente tutto si è svolto, e continua a svolgersi, nella massima sicurezza, con gli incaricati dotati di mascherine, guanti, calzari, gel igienizzanti e rispettando il distanziamento. «I risultati di giugno superano ogni più florida previsione, segno che i consumatori fanno scelte consapevoli – conclude Leoni –. Il Covid-19 ha portato a galla l’essenza di Folletto: l’importanza di avere al proprio fianco degli esperti per un tema fondamentale come l’igienizzazione della casa».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi