01 Ottobre 2020 Segnala una notizia
“Obiettivo Terra”: il primo premio al fotografo brianzolo Samuele Parentella

“Obiettivo Terra”: il primo premio al fotografo brianzolo Samuele Parentella

22 Luglio 2020

Si chiama Samuele Parentella il giovane fotografo naturalista brianzolo che si è aggiudicato il primo premio nell’edizione 2020 del concorso fotografico “Obiettivo Terra”con uno scatto che immortala un martin pescatore che stringe nel becco una preda, volando a pelo d’acqua nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario in Piemonte.

Il concorso nazionale Obiettivo Terra

Arrivato alla sua undicesima edizione, il concorso ha come obiettivo quello di sostenere le Aree Protette italianenel difficile compito di difesa, valorizzazione e promozione del patrimonio ambientale. L’annuale concorso di fotografia geografico-ambientale è dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree protette d’Italia ed è promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus.

Inizialmente prevista per il 22 aprile per celebrare la Giornata Mondiale della Terra, la premiazione – rimandata per l’emergenza Covid – si è tenuta mercoledì 15 luglio a Roma, alla presenza di molte autorità.

Chi è Samuele Parentella

Consulente tecnico in ambito salute e sicurezza del lavoro, Samuele divide il suo tempo libero tra la giovane famiglia e la fotografia. Una grande passione, la sua, che pratica non solo in molte Regioni d’Italia e in diversi Paesi esteri, ma perfino dalla cucina di casa sua a Besana in Brianza (MB), come testimoniano le splendide immagini dei lucherini, cinciallegre e dello scoiattolo grigio sopranominato “Jumpy” che frequentano il suo giardino. Oltre a partecipare a molti concorsi fotografici con ottimi risultati, Samuele ha pubblicato foto e articoli su diverse riviste italiane, tra cui National Geographic Italia, libri e siti online.

Amante della natura e degli animali, Samuele è anche amico della Protezione Animali, dando una mano all’ENPA di Monza e Brianza in occasione della lotteria benefica. Già, perché per le ultime due edizioni ha offerto come premio la stampa di una sua fotografia – a scelta tra diversi soggetti animali e natura – montata su pannello PVC.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Gli eredi del soldato hanno letto MBNews: la piastrina della Seconda Guerra torna a “casa”

Il figlio Franco, residente a Monza, è stato trovato grazie ai lettori di MBNews che hanno fornito alla nostra redazione informazioni importanti sulla famiglia Svanoni.

Arcore e la polemica sui fuochi d’artificio a Villa San Martino per il compleanno di Berlusconi

Il sindaco risponde alle polemiche: “E’ stata regolarmente chiesta autorizzazione e sono stati regolarmente autorizzati. Secondo le norme. Punto”.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Monza: 51enne sul monopattino si scontra con un’auto e finisce in ospedale

L'uomo caduto sull'asfalto è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo in codice verde.