16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Concorezzo è Covid free. Capitanio: "Manteniamo alta la guardia"

Concorezzo è Covid free. Capitanio: “Manteniamo alta la guardia”

20 Luglio 2020

Un altro comune della Brianza è finalmente Covid free. Ecco giungere la notizia che in tanti aspettavano: dopo Correzzana,  Carnate , Renate  e Vedano al Lambro, ora è Concorezzo a vedere il dato dei positivi azzerato.

“Nelle ultime settimane la situazione è nettamente migliorata. In questo momento non ci sono più concorezzesi positivi. 6 cittadini sono invece in sorveglianza attiva. Da fine giugno non registriamo più aggiornamenti sul fronte nuovi contagi. Dobbiamo essere prudenti in vista dell’autunno, ognuno di noi deve fare un minimo sforzo per rispettare le poche regole che sono rimaste” ha detto il sindaco concorezzese Mauro Capitanio.

Nella giornata di ieri, nell’intera provincia MB sono stati registrati 7 nuovi casi positivi. Ecco gli ultimi aggiornamenti dei sindaci brianzoli (ricordiamo che non tutti i primi cittadini diffondono i bollettini quotidianamente).

MUGGIO’

“Sono 73 i nostri concittadini guariti che hanno quindi eseguito il doppio tampone risultato negativo, 17 le persone che risultano ancora positive al Covid19, 3 i muggioresi in sorveglianza attiva, mentre i decessi restano 25” ha detto il sindaco Maria Fiorito.

SEVESO

Il bollettino riporta ancora 91 nominativi, di cui i deceduti sono rimasti 17. Negli ultimi 7 giorni, dunque, sia il numero dei contagiati che quello dei deceduti non è aumentato. Tra i 74 trovati positivi al tampone del “coronavirus” 3 sono attualmente assistiti a domicilio e 59 sono guariti. A coloro che sono ancora malati vanno gli auguri di pronta guarigione da parte della comunità sevesina.

Nonostante i dati trasmessi dalla Prefettura registrino una stabilità dei contagi, considerando l’allentamento delle restrizioni, si invita a essere prudenti in occasione di tutti i necessari spostamenti e durante la fruizione dei parchi e delle aree gioco per bambini. La Polizia Locale, la Protezione Civile comunale, nonché i Carabinieri e la Guardia di Finanza di stanza nel Comune sono attivi nel verificare il rispetto degli obblighi imposti ai cittadini per contrastare e contenere la diffusione del “coronavirus”.

BRUGHERIO

“Nella scorsa settimana si è aggiunta 1 persona all’elenco che ricevo dalla Prefettura, e si è aggiunta una persona anche all’elenco dei guariti, che diventano così 198. Di conseguenza, a ieri restano 27 le persone ancora alle prese con il coronavirus nella nostra città; ho già scritto che il dato che riceviamo dalla Prefettura non approfondisce il loro stato di salute. Nella scorsa settimana il dato delle persone in sorveglianza attiva è sceso notevolmente: da 35 di domenica scorsa siamo ora a 10” ha detto il sindaco Marco Troiano.

AGRATE BRIANZA

“Il numero attuale delle persone risultate positive dall’inizio della pandemia é 105, di cui 20 purtoppo decedute nei mesi precedenti e 5 attualmente positive a domicilio. Tutte le persone risultate positive nelle ultime settimane, sempre a seguito di tamponi o test sierologici eseguiti per esigenze personali o in occasione di ricoveri ospedalieri, lo sono debolmente e non presentano sintomi.  Tra i 5 attuali debolmente positivi ci sono due ragazzi ospitati nel centro di accoglienza per i richiedenti asilo. La positività al Covid-19 é risultata dall’esecuzione dei tamponi disposti dal Prefettuta per tutti gli ospiti, presenti nel centro da diversi mesi, prima del loro trasferimento in altre strutture a causa della giá annunciata e nota chiusura dell’HUB di Agrate prevista per il mese di luglio. Come da normale prassi sanitaria in vigore, applicata in tutte le situazioni di positività o di contatti con persone positive, il centro é stato isolato e gli ospiti messi in quarantena. Prefettura, ATS e Crocerossa italiana, che gestisce il centro, stanno coordinando le operazioni al fine di evitare la diffusione del contagio all’interno dell’Hub e di permettere il trasferimento delle persone risultate negative in altre strutture, come già previsto. Pur non gestendo direttamente la situazione, come Amministrazione siamo costantemente in contatto con tutte le figure di riferimento per la continua informazione e il consueto monitoraggio delle procedure adottate” ha detto il sindaco Simone Sironi.

SENAGO

L’Amministrazione Comunale, considerata la prolungata sospensione delle attività didattiche, causa emergenza covid-19 e la conseguente sospensione dei servizi di pre-post scuola e trasporto scolastico, ha stabilito di provvedere al rimborso(proporzionale al periodo non fruito) delle tariffe pagate dalle famiglie. Per ottenere il rimborso, i genitori interessati, dovranno provvedere a compilare e sottoscrivere l’apposito modulo dal 26/06/2020 al 24/07/2020, inviando anche copia del documento di identità all’indirizzo: [email protected]

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi