Ambiente

Cesano, rifiuti abbandonati: interventi di Gelsia su segnalazione del Comune

Gelsia Ambiente, su segnalazione dell’Assessore all’Ecologia Salvatore Ferro, nei giorni scorsi è intervenuta prontamente per rimuovere rifiuti abbandonati nella frazione SNIA di Cesano.

rifiuti 1

Gelsia Ambiente, su segnalazione dell’Assessore all’Ecologia Salvatore Ferro, nei giorni scorsi è intervenuta prontamente per rimuovere rifiuti abbandonati nella frazione SNIA di Cesano Maderno, area in cui sussiste una annosa problematica di abbandono indiscriminato di rifiuti ingombranti e nocivi, e successivamente in Via Mariani.

L’abbandono dei rifiuti per strada – spiega l’assessore Salvatore Ferroè un fenomeno purtroppo frequente. È una pratica scorretta che provoca un degrado giustamente stigmatizzato dai cittadini. Gelsia Ambiente è intervenuta con tempestività nelle situazioni che ho segnalato. È necessario però anche un maggiore senso civico. Conferire impropriamente rifiuti sul territorio è un comportamento incivile che colpisce tutti e che ha dei costi per la collettività. Invitiamo i cittadini a segnalare queste situazioni al Comune e a Gelsia Ambiente”.

Per segnalare situazioni di abbandono e non conformità sul territorio è possibile contattare il servizio clienti di Gelsia Ambiente, chiamando il numero verde gratuito 800.445964 o l’indirizzo e-mail infoambiente@gelsia.it. Si può inoltre scrivere al Comune al seguente indirizzo: ambiente@comune.cesano-maderno.mb.it.

Il monitoraggio del territorio viene effettuato attraverso la Polizia Locale, si ricorda in particolare la figura del Vigile Ecologico, e le telecamere di videosorveglianza. Dall’inizio dell’anno sono stati redatti 2.500 rapporti di accertamento, cui possono seguire sanzioni con ammende che variano da 50 a 800 euro, a seconda del tipo di infrazione.

Gelsia Ambiente è consapevole della situazione critica, che prescinde dalla normale attività di raccolta differenziata che viene effettuata regolarmente secondo la consueta programmazione, e provvederà, in ogni caso, ad un costante monitoraggio delle aree più critiche e a prevedere, in accordo con l’Amministrazione, interventi di pulizia straordinaria e ripristino delle aree.

Si invitano i cittadini ad utilizzare gli appositi sacchi e contenitori, a fare correttamente la raccolta differenziata e a non abbandonare i rifiuti ai lati delle strade o nei campi poiché l’abbandono rende più complessa l’attività di raccolta e gestione dei rifiuti e comporta un aggravio di lavoro che danneggia tutta la comunità. Si ricorda che le tipologie di rifiuti non ritirabili a domicilio possono essere conferiti gratuitamente presso la Piattaforma Ecologica della frazione di Binzago (via Fabio Massimo).

Foto repertorio MBNews