08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Calcio Monza, dopo 113 giorni di nuovo al Brianteo. Test e tamponi prima degli allenamenti

Calcio Monza, dopo 113 giorni di nuovo al Brianteo. Test e tamponi prima degli allenamenti

2 Luglio 2020

Il Calcio Monza, dopo i difficili mesi di lockdown, è finalmente tornato allo stadio Brianteo per un raduno, rigorosamente a porte chiuse.

Rispettando tutte le precauzioni sanitarie, i giocatori si sono ritrovati dopo 113 giorni dall’ultimo allenamento e periodicamente si dovranno sottoporre ai test previsti dal protocollo della Federazione. Poi scatterà la ripresa degli allenamenti.

Seduti distanziati sulla tribuna centrale, con mascherine personalizzate, i giocatori hanno ascoltato le spiegazioni del protocollo da parte del Medico Competente Giuseppe Colli e del responsabile sanitario Antonino Lipari. Poi il direttore Sportivo Antonelli e Mister Brocchi hanno tenuto un discorso al gruppo, riportando i saluti dell’Amministratore Delegato Adriano Galliani, complimentandosi per il traguardo della serie B e indicando i nuovi obiettivi. Infine, foto di gruppo con le maglie celebrative della Promozione sperando di poterla festeggiare presto con i tifosi.

Questo l’elenco dei 27 giocatori che si sono ritrovati agli ordini di Cristian Brocchi e del suo staff.

Anastasio, Armellino, Bellusci, Brighenti, Chiricò, Del Frate, D’Errico, Finotto, Fossati, Franco, Galli, Gliozzi, Iocolano, Lamanna, Lepore, Lombardi, Machin, Marconi, Morosini, Mosti, Mota Carvalho, Palazzi, Paletta, Rigoni, Sampirisi, Scaglia, Sommariva.

La città e si suoi tantissimi tifosi attendono di poter festeggiare insieme a loro la promozione in serie B. 

“Ieri 1° luglio è iniziato il quinto mese dall’arrivo dell’epidemia anche nella nostra città. È vero, le settimane tragiche del picco dei contagi sono lontane per fortuna, ma gli strascichi di allerta e preoccupazione sono ancora ben presenti anche perché – come sappiamo bene – l’emergenza non è finita.  Nonostante ciò stiamo facendo del nostro meglio per tornare alla normalità, riannodando i fili delle varie attività sospese, compreso lo sport.
Oggi, per esempio, ha riaperto le porte dopo il lockdown il nostro stadio Brianteo per il raduno del Calcio Monza” ha detto il sindaco di Monza Dario Allevi.

“Pare che a luglio ci sia un allentamento delle misure anti Covid-19 e allora potremo festeggiare in città” aveva annunciato il primo cittadino monzese.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi