06 Luglio 2020 Segnala una notizia
Nuovi orizzonti per la pallavolo femminile a Brugherio

Nuovi orizzonti per la pallavolo femminile a Brugherio

29 Giugno 2020

I Diavoli Rosa, il CGB Volley Brugherio e Martesana Volley Cologno annunciano l’inizio di una collaborazione per il settore femminile.

L’esperienza dei Diavoli Rosa unita alla forte presenza in ambito femminile del CGB e della Martesana nelle rispettive città daranno vita ad una collaborazione volta al continuo investimento sul territorio e sullo sport, dando la possibilità a giovani atlete di vivere la pallavolo di livello.

Alla base di questa unione passione ed entusiasmo e la convinzione che questo investimento a lungo termine sarà di successo.

Ad annunciare la collaborazione il Direttore Tecnico dei Diavoli Rosa Danilo Durand: Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con due società storiche del territorio di Cologno e di Brugherio come Martesana e CGB. Riteniamo che questo progetto possa rilanciare e qualificare la pallavolo femminile nei nostri territori. Sarà una collaborazione improntata sulla massima disponibilità di tutti e votata alla ricerca del miglior percorso per ogni singola atleta. Siamo convinti che questo ulteriore sforzo verrà ripagato, così come è successo in ambito maschile, grazie all’entusiasmo di tutte le ragazzine che saranno coinvolte”. 

Della stessa visione il Direttore Tecnico di Martesana Volley, Giancarlo Manzo: “Siamo contenti di affiancarci a due realtà molto importanti sul territorio quali i Diavoli Rosa e il CGB Volley. Nel percorso che abbiamo intrapreso in termini di eccellenza nel lavoro del settore femminile è questo un passaggio importante per poter continuare a crescere e sviluppare la nostra idea di pallavolo”. 

Entusiasmo anche nelle dichiarazioni congiunte del Direttore Tecnico Davide Sangalli e del Direttore Sportivo Elena Mombelli del CGB: “Siamo entusiasti che il nostro settore volley della Polisportiva CGB possa collaborare dalla prossima stagione sportiva con la società dei Diavoli Rosa per incentivare qualitativamente la pallavolo femminile sul nostro territorio. Siamo sicuri che il nostro #DNA CGB si fonderà alla perfezione con la professionalità e la passione per i giovani della società rosanero. Sarà un piacere condividere questa esperienza anche con Martesana volley e vi aspettiamo presto in palestra per ricominciare alla grande una nuova stagione”.

I primi passi della collaborazione si muoveranno tra la fine di agosto e gli inizi di settembre con allenamenti di prova per le ragazze che vanno dal 2010 al 2006.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Covid, un nuovo decesso a Seregno. La 38esima vittima da inizio emergenza

Il Coronavirus miete una nuova vittima a Seregno, la 38esima da inizio emergenza. A commentare la triste notizia è il sindaco Alberto Rossi. 

Brugherio, cresce il numero delle sorveglianze attive. Troiano “Non abbassate la guardia”

Nella giornata di ieri la provincia di Monza e Brianza ha registrato 5 nuovi casi positivi al Coronavirus. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dal sindaci brianzoli.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Effetto Covid sul gradimento in politica: Dario Allevi sale, Attilio Fontana scende

L'emergenza Coronavirus investe la politica locale. Sindaci e governatori, passato il peggio, si trovano ora a fare i conti con le percezioni dei cittadini.