06 Luglio 2020 Segnala una notizia
Monza, via Bergamo diventa Ztl nelle sere del weekend. Allevi: "La città vuole andare avanti"

Monza, via Bergamo diventa Ztl nelle sere del weekend. Allevi: “La città vuole andare avanti”

23 Giugno 2020

Entra nel vivo l’estate monzese. L’amministrazione comunale, dopo un incontro a porte chiuse con i gestori di bar, ristoranti ed enoteche, ha deciso di introdurre nuove norme e nuovi orari per gestire in maniera collegiale il tema della “movida” in città, che nelle scorse settimane aveva creato qualche malcontento soprattutto tra i residenti del centro storico.

“Ci siamo ritrovati di nuovo in Comune per fare il punto dopo l’introduzione delle nuove regole per l’occupazione del suolo pubblico – ha scritto il primo cittadino del comune di Monza, Dario Allevi sulla sua pagina Facebook. – Sono già 120 le richieste presentate per allestire tavoli e spazi all’aperto e garantire così un maggiore distanziamento sociale: nessuna istanza finora è stata respinta e i tecnici sono al lavoro per individuare le soluzioni più idonee adatte a contemperare le esigenze di ciascuno”.

Via Bergamo: scatta la Ztl nel weekend 

A partire dalla questa settimana, i locali della città capoluogo rimarranno aperti fino alla una di notte dalla domenica al mercoledì, e fino alle due di notte dal giovedì al sabato. Questo almeno secondo le intenzioni del Sindaco Allevi, che lo scorso venerdì ha annunciato l’imminente firma di una nuova ordinanza volta a regolamentare le aperture di bar e ristoranti in città.

“Contiamo così di ridurre gli assembramenti e alcuni intollerabili episodi di vandalismo, che normalmente accadono a notte inoltrata” ha proseguito Allevi, facendo riferimento agli episodi di “movida selvaggia” che si verificano periodicamente nelle aree più frequentate dai giovani, da Spalto Maddalena fino a Via Bergamo.

E proprio la frequentatissima Via Bergamo è tra le protagoniste dell’ordinanza alle porte. “In via Bergamo, dove il marciapiede è molto stretto, introdurremo la ZTL durante le sere del weekend – prosegue il Sindaco – Monza vuole andare avanti, rispettando le regole”.

Ma su quest’ultimo punto l’opinione pubblica monzese potrebbe dividersi. Già lo scorso anno, il comitato “Monza Civile”, da tempo in prima linea per tenere sotto controllo le intemperanze notturne dei giovani che frequento i locali monzesi, e in particolare quelli di via Bergamo, aveva presentato ai carabinieri una denuncia per il reato previsto dall’articolo 659 del codice penale: “disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone”. Se quest’anno l’effetto “covid” calmerà le acque è tutto da vedere: per adesso anche la movida approda nella “Fase 3”.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi

Covid, un nuovo decesso a Seregno. La 38esima vittima da inizio emergenza

Il Coronavirus miete una nuova vittima a Seregno, la 38esima da inizio emergenza. A commentare la triste notizia è il sindaco Alberto Rossi. 

Brugherio, cresce il numero delle sorveglianze attive. Troiano “Non abbassate la guardia”

Nella giornata di ieri la provincia di Monza e Brianza ha registrato 5 nuovi casi positivi al Coronavirus. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dal sindaci brianzoli.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Asfalti Brianza, la perizia del Comune: “L’attività è insalubre (di prima classe)”

Megafono dei residenti è anche il Comitato Sant'Albino, che ha analizzato la perizia nel dettaglio. "L'azienda non può più stare vicino ai centri abitati", ci spiegano.