06 Luglio 2020 Segnala una notizia
Monza, riaprono i centri diurni per i disabili

Monza, riaprono i centri diurni per i disabili

22 Giugno 2020

Riapriranno le porte lunedì 22 giugno, come indicato dalla normativa regionale, i due Centri Diurni per Disabili di Monza, in via Silva e in via Gallarana.

In questi giorni infatti si sono concluse le operazioni di adeguamento degli spazi rispetto alle normative anti-contagio in vigore e sono stati adottati gli idonei protocolli.

Inoltre, proprio in vista della riapertura – grazie alla collaborazione di ATS Brianza e di ASST Monza – il Comune ha avviato gli screening sierologici per gli ospiti e per gli operatori dei Centri, con l’obiettivo di rendere più tranquilla e sicura per tutti la ripresa delle attività.

I 32 prelievi effettuati fino ad oggi, unificati nella sede di via Silva, sono risultati tutti negativi. Questa mattina l’Assessore ai Servizi Sociali Desiree Merlini ha voluto salutare e ringraziare le famiglie presenti e gli operatori del Centro per ringraziarli del delicato lavoro svolto che ha permesso la riapertura nel primo giorno utile.

“Monza è tra le prime città della Lombardia a riaprire i centri diurni – spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore Merlini – Un segnale di grande attenzione verso i ragazzi e una risposta concreta ai loro genitori che hanno sofferto ancora di più le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria e che ora, con queste riaperture, potranno tornare a quella normalità di cui avevano tanto bisogno”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Covid, un nuovo decesso a Seregno. La 38esima vittima da inizio emergenza

Il Coronavirus miete una nuova vittima a Seregno, la 38esima da inizio emergenza. A commentare la triste notizia è il sindaco Alberto Rossi. 

Brugherio, cresce il numero delle sorveglianze attive. Troiano “Non abbassate la guardia”

Nella giornata di ieri la provincia di Monza e Brianza ha registrato 5 nuovi casi positivi al Coronavirus. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dal sindaci brianzoli.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Effetto Covid sul gradimento in politica: Dario Allevi sale, Attilio Fontana scende

L'emergenza Coronavirus investe la politica locale. Sindaci e governatori, passato il peggio, si trovano ora a fare i conti con le percezioni dei cittadini.