Sport

Monza, un aiuto alle palestre. Sindaco Allevi: “Allenamenti al Parco”

Le palestre, messe a dura prova dall'emergenza sanitaria, sono oggi al centro di nuovi provvedimenti. 

yoga-parco-free-web

Dopo le agevolazioni concesse a bar e ristoranti, ora il comune di Monza pensa al settore del fitness. Le palestre, messe a dura prova dall’emergenza sanitaria, sono oggi al centro di nuovi provvedimenti.

“Lo abbiamo già fatto con bar e ristoranti, offrendo la possibilità di allestire tavolini all’aperto senza dover pagare oneri. Ora stiamo studiando un provvedimento analogo anche per le palestre, provate da un lockdown prolungato e da obblighi di sanificazione molto severi, che stanno mettendo in difficoltà la ripresa sia per i gestori che per i clienti” spiega il sindaco Dario Allevi.

L’Amministrazione cittadina per i mesi estivi, starebbe pensando ad un’area del Parco a loro dedicata in modo che, in piccoli gruppi, i gestori possano organizzare allenamenti all’aperto per i propri iscritti,  ovviamente per le sole attività individuali.

“Regole e modalità sono già al vaglio dei tecnici: conto nei prossimi giorni di poter fornire notizie più precise e dettagliate” ha concluso il primo cittadino.