06 Luglio 2020 Segnala una notizia
Coronavirus, a Monza e Brianza 5.766 positivi. L’aggiornamento dei sindaci

Coronavirus, a Monza e Brianza 5.766 positivi. L’aggiornamento dei sindaci

29 Giugno 2020

Nella provincia di Monza e Brianza dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19 si contano 5.766 (+7) pazienti positivi.

Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dai sindaci brianzoli (ricordiamo che non tutti i primi cittadini forniscono quotidianamente il resoconto dei dati).

MONZA

“ATS  ha comunicato che i nuovi contagi registrati in città sono +2 rispetto a ieri” ha detto il sindaco Dario Allevi.

SEREGNO

Sono 261 i seregnesi positivi al tampone da inizio emergenza, di cui 211 guariti. Rimanendo 37 i decessi, sono 13 le persone attualmente positive. Ci sono inoltre 7 (-2) persone in isolamento domiciliare”.

“Ieri è stata una giornata per me quasi commovente, perché si è svolto il primo evento pubblico organizzato dal 22 febbraio. Ricordo ancora le chiamate al mattino presto di domenica 23, con la Prefettura, con cui si era deciso di rinviare le sfilate dei carri di carnevale. Mai ci saremmo aspettati quattro mesi così. E dopo tante settimane passate a vedere la città deserta, tornare a organizzare momenti di incontro è stato davvero una rinascita. E il primo momento abbiamo fortemente voluto dedicarlo ai ragazzi di quinta elementare, con cui ho trascorso il pomeriggio di ieri, insieme all’Assessore Federica Perelli a L’Auditorium” ha detto il sindaco Alberto Rossi.

MUGGIO’

“Sono 70 i nostri concittadini guariti che hanno quindi eseguito il doppio tampone risultato negativo, 20 le persone che risultano ancora positive al Covid19, 3 i muggioresi in sorveglianza attiva, mentre i decessi restano 25” questi i dati diffusi dal sindaco Maria Fiorito.

LESMO

A Lesmo il numero di casi COVID19 ad oggi è di 46*; il numero di decessi è 9; le sorveglianze attive attuali sono 4. “*Di questi 46, 45 sono risultati negativi al test del secondo tampone, e quindi risulta un solo caso positivo al momento” ha spiegato il sindaco Roberto Antonioli.

BRUGHERIO

“La buona notizia è che la scorsa settimana non abbiamo avuto nuovi casi di positività, mentre è cresciuto di 7 unità il numero delle persone guarite, che porta il totale a 196. Sono quindi 25 a ieri le persone ancora alle prese con il coronavirus nella nostra città. In questa settimana è diminuito in maniera sensibile anche il numero delle persone in sorveglianza attiva: da 24 siamo scesi a 9, il numero più basso dal 13 marzo, primo giorno di trasmissione dei dati ai Comuni da parte dalla Prefettura” ha spiegato il spingano Marco Troiano.

“Questi dati, indubbiamente positivi, non devono però farci abbassare la guardia. E quindi, ancora una volta, mi permetto di chiudere ricordandovi le “regole” di prudenza, attenzione e responsabilità verso se stessi e verso gli altri: obbligo di portare la mascherina all’aperto, igienizzazione delle mani, restare a distanza” ha concluso il primo cittadino.

CONCOREZZO

“Grazie al lavoro dei volontari di Protezione Civile di Concorezzo e agli oltre 150 volontari civici, a oggi sono state realizzate internamente 36.000 mascherine riutilizzabili per adulti e 3.500 per bambini che si aggiungono alle 27.800 chirurgiche consegnate da Regione Lombardia, per un totale di 67.300 mascherine” ha detto il sindaco Mauro Capitanio.

La consegna ai cittadini concorezzesi è gratuita. Per fare richiesta, telefonare alla Protezione Civile di Concorezzo ai numeri 039.62800888 o 039.62800883, il sabato dalle 9 alle 12.  La consegna avviene generalmente entro 24 ore dalla richiesta

LENTATE SUL SEVESO 

“In base agli ultimi dati forniti da Ats, 5 persone sono attualmente affette da Covid19 mentre 4 sono quelle in sorveglianza attiva” ha spiegato il sindaco Laura Ferrari.

VIMERCATE 

Vimercate è uno dei comuni selezionati per l’indagine nazionale di sieroprevalenza COVID-19 promossa da Ministero della Salute e ISTAT, con la collaborazione di Regione Lombardia.
Il Comune di Vimercate si unisce all’appello lanciato da ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) invitando i cittadini ad aderire allo studio, rispondendo alla chiamata della Croce Rossa al numero telefonico 065510 e dando la disponibilità ad effettuare la procedura di prelievo per il test sierologico.
“Un gesto di alto senso civico che può contribuire in modo molto importante a vincere la battaglia contro il Coronavirus che da mesi il nostro Paese sta sostenendo con grande impegno e sforzo di tutti i cittadini”.

Da mercoledì 1 luglio sarà ripristinato il precedente orario di apertura dell’isola ecologica (in vigore prima dell’emergenza COVID-19).
Questi i nuovi orari:
lunedì: dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00
martedì e giovedì: dalle ore 8.00 alle ore 12.00
mercoledì e venerdì: dalle ore 16.00 alle ore 19.00
sabato dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Covid, un nuovo decesso a Seregno. La 38esima vittima da inizio emergenza

Il Coronavirus miete una nuova vittima a Seregno, la 38esima da inizio emergenza. A commentare la triste notizia è il sindaco Alberto Rossi. 

Brugherio, cresce il numero delle sorveglianze attive. Troiano “Non abbassate la guardia”

Nella giornata di ieri la provincia di Monza e Brianza ha registrato 5 nuovi casi positivi al Coronavirus. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dal sindaci brianzoli.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Asfalti Brianza, la perizia del Comune: “L’attività è insalubre (di prima classe)”

Megafono dei residenti è anche il Comitato Sant'Albino, che ha analizzato la perizia nel dettaglio. "L'azienda non può più stare vicino ai centri abitati", ci spiegano.