07 Maggio 2021 Segnala una notizia
Misinto, caos movida: un operaio scende in piazza con la roncola e minaccia i ragazzi

Misinto, caos movida: un operaio scende in piazza con la roncola e minaccia i ragazzi

18 Giugno 2020

A Misinto la movida, nell’area centrale tra piazza Statuto e via Risorgimento, non smette di generare proteste e segnalazioni alle Forze dell’Ordine, ma qualche sera fa la situazione è degenerata, andando ben oltre le parole. Un operaio di 29 anni con precedenti, stanco degli schiamazzi dei giovani, è sceso in piazza con una roncola in mano per minacciare i ragazzi, che si stavano divertendo parlando anche a voce alta.

L’uomo ha poi preso di mira una ragazzina che stava filmando la scena, l’ha strattonata e ha buttato a terra il suo cellulare, mandandolo in frantumi. Subito i suoi amici, un gruppetto di 6 minorenni, hanno allertato i Carabinieri di Seregno, che sono prontamente intervenuti.

Svolti i dovuti accertamenti, i militari hanno provveduto a denunciare il 29enne per percosse, violenza privata, danneggiamento e porto abusivo di arma atta a offendere.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi