14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Lotta alla 'Ndrangheta, il Comune di Seregno aderisce a Brianza SiCura

Lotta alla ‘Ndrangheta, il Comune di Seregno aderisce a Brianza SiCura

12 Giugno 2020

A dominare la cronaca, da ieri, è il maxi blitz dei Carabinieri anti ‘Ndrangheta in Brianza, che ha portato all’arresto di 22 persone, tutte ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione e acquisizione indebita di esercizi pubblici. Solo due giorni fa, durante il consiglio comunale di martedì sera, il Comune di Seregno ha aderito al coordinamento Brianza SiCura. Ad annunciarlo è il sindaco, Alberto Rossi.

“E’ uno strumento attraverso cui rilanciamo l’impegno a tenere alta la guardia, per tutelare il nostro territorio dalle infiltrazioni mafiose, per diffondere una cultura della legalità che è il miglior antidoto contro il dilagare dell’illegalità”, ha aggiunto il sindaco.

Un segno di vitalità contro la criminalità organizzata

“L’operazione Freccia suscita emozioni contrastanti e complementari. Da un lato, la soddisfazione per il segnale di reazione e vitalità dello Stato e delle Istituzioni nella lotta alla criminalità organizzata: a questo proposito, esprimo complimenti e ringraziamenti ai magistrati e alle Forze di Polizia per il lavoro svolto e assicuro la vicinanza e la collaborazione del Comune di Seregno in ogni frangente in cui sarà necessario”, ha dichiarato il primo cittadino.

“Dall’altro lato, però, mi vedo costretto a esprimere forte preoccupazione perché ancora una volta dobbiamo constatare come la criminalità organizzata ed il metodo mafioso sono una realtà con cui conviviamo gomito a gomito. La Città di Seregno, ancora una volta, guadagna l’attenzione delle cronache per l’accostamento con la Locale della ‘Ndrangheta. È qualcosa di cui non siamo ovviamente felici, ma da cui vogliamo smarcarci non solo nell’accostamento, ma soprattutto nella sostanza”.

“Sia da consiglieri di maggioranza che di opposizione ho ricevuto la sollecitazione ad attivare Brianza SiCura per un gesto simbolico di risposta del territorio dopo l’episodio odierno. Certamente, non lasceremo passare l’occasione di far sentire una voce a sostegno della legalità e delle istituzioni”.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi