11 Agosto 2020 Segnala una notizia
Lissone: al Mac in esposizione la personale di Maurizio Donzelli

Lissone: al Mac in esposizione la personale di Maurizio Donzelli

9 Giugno 2020

Appuntamento da non perdere al Museo d’Arte Contemporanea di Lissone a partire dal 13 giugno. Il Mac e la Cortesi Gallery propongono la mostra personale di Maurizio Donzelli, visitabile soltanto su prenotazione.

Il progetto espositivo è stato appositamente studiato dall’artista per gli spazi del Museo, creando un ambiente immersivo dove le opere dialogano in un serrato e poetico confronto tra soggetti e materiali. Per la prima volta, infatti, Donzelli propone un percorso concettuale dove la stessa immagine viene declinata utilizzando tecniche diverse: l’acrilico su carta, il mirror, l’arazzo, l’acrilico resinato.

All’interno della mostra, due iconografie differenti, una virata nei toni dei blu e dei verdi, l’altra nella scala dei grigi, reagiscono in base ai loro supporti per coinvolgere lo spettatore in una lenta e attenta contemplazione, dimostrando così la complessità dell’immagine in rapporto alla materia, allo spazio e al tempo.

Al versante opposto, un’altra immagine, che dal bianco si addensa nel nero, dialoga tra la carta, la tessitura e la resina, tra assorbenza e riflettenza, rendendo il pattern visuale ora aggettante verso lo spettatore, ora riluttante a palesarsi al primo sguardo.

Il titolo della mostra “THRESHOLDS”, rimanda alle intrinseche qualità dell’artista/alchimista: vero e proprio inventore di immagini, capace di lavorare sulla loro latenza (tra apparizione e trasformazione), sulla loro origine e deviazione da una forma definita e conchiusa, intrecciandone i tempi e le geografie visuali. THRESHOLDS racchiude anche l’idea dell’attraversamento della “soglia dell’arte” da parte dello spettatore, il cui sguardo è coinvolto in una stretta relazione con le opere che l’artista vuole libere e spontanee, in un rapporto di reciprocità e di scoperta continua.

La mostra del MAC si colloca all’interno di un più ampio progetto scientifico dedicato all’opera di Maurizio Donzelli, che nei prossimi due anni vedrà l’artista protagonista di esposizioni, giornate di studio e incontri presso istituzioni pubbliche e spazi privati.

Il progetto che si svilupperà nel corso del biennio 2020–2021, sostenuto e promosso da Cortesi Gallery con il coordinamento di Ilaria Bignotti, si concluderà con la pubblicazione di una monografia bilingue (italiano–inglese) dove saranno raccolti i contributi di vari autori e gli atti di un convegno che coinvolgerà intellettuali, curatori e studiosi noti a livello internazionale.

Si tratta di una straordinaria occasione per seguire, passo dopo passo, il dialogo che l’opera di Donzelli riesce a intessere con i differenti ambienti espositivi, ma è anche un appuntamento a più tappe per varcare quella soglia che dà accesso al laboratorio visuale dell’artista. Donzelli non ha mai voluto identificare la propria indagine in correnti stabilite, la sua ricerca tende semmai a intrecciare studi filosofici e iconografici insieme a indagini storiche e sensibilità antropologiche, al fine di esplorare il potenziale implicito nelle analogie, trasformazioni e trasfigurazioni delle singole immagini. Una ricerca che si traduce e articola in cicli tematici che corrispondono ad altrettanti dispositivi visivi, machines à penser che diventano machines à imaginer: dai grandi Arazzi che traggono origine da patterns riplasmati in modo palindromo, ai Drawings che si interrogano sul principio generativo, sulla immaterialità e latenza dell’immagine, ai Mirrors dove l’elemento dello specchio diventa filtro di osservazione, alterazione e ridefinizione in una dinamica di reciprocità con lo spettatore, fino alle opere più recenti, in cui la resinatura finale tende a fondere il magma dell’immagine con la sua aspirazione alla persistenza.

MAC – Museo d’Arte Contemporanea di Lissone (Viale Elisa Ancona 6)

La mostra sarà visitabile da sabato 13 giugno a domenica 27 settembre 2020.
Ingresso libero previa prenotazione da effettuarsi telefonicamente ai numeri 039 2145174 / 039 7397202 o inviando una mail all’indirizzo prenotazioni.museo@comune.lissone.mb.it

Orari di apertura:
mercoledì e venerdì 10.00-13.00; giovedì 16.00-23.00; sabato e domenica 10.00-12.00 e 15.00-19.00

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.

Carate, il Covid miete la 29° vittima. Veggian: “L’emergenza non è terminata”

L’emergenza ad oggi non è terminata. Usa pochi giri di parole il sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, per comunicare ai suoi concittadini la morte per Covid del 29° caratese. 

Lombardia, zero decessi per il quarto giorno consecutivo. In Brianza 6 nuovi contagi

Nessun decesso per il quarto giorno consecutivo, aumentano 'Guariti e dimessi' (+101). A Lodi si registrano zero contagi. Un contagio a Cremona, Lecco, Pavia e Sondrio.

Arcore, il San Giuseppe chiude. Il Cda non riesce nell’impresa del salvataggio

Arriva l'epilogo per la vicenda dell'asilo san Giuseppe: il tentativo di accordo con una fondazione padovana è saltato. Ecco tutti dettagli.

Intervista al sindaco di Monza, Dario Allevi: “Credo nei monzesi e nella loro grande forza di volontà”

In prima linea durante l'emergenza Covid, il sindaco di Monza Dario Allevi ha raccontato alla nostra redazione le fasi più delicate vissute durante la pandemia.