11 Luglio 2020 Segnala una notizia
Incidente mortale a Verano: ragazza di 25enne travolta e uccisa da un ubriaco al volante

Incidente mortale a Verano: ragazza di 25enne travolta e uccisa da un ubriaco al volante

3 Giugno 2020

Incidente mortale a Verano Brianza: una ragazza di 25 anni è stata travolta e uccisa da un uomo ubriaco al volante della sua auto.

La tragedia si è consumata oggi, mercoledì, 3 giugno lungo via Comasina, pochi minuti dopo la mezzanotte. Secondo le prime ricostruzioni del sinistro, pare che la giovane stesse attraversando la strada, quando è stata travolta da una Volkswagen, guidata da un 32enne. L’impatto è stato violentissimo: la 25enne è morta praticamente sul colpo.

Inutili i tentativi di rianimazione messi in atto da due giovani che si trovavano nelle vicinanze. I soccorsi, sopraggiunti con un’ambulanza e un’automedica, hanno potuto soltanto constatarne il decesso.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della compagnia di Seregno insieme alla Polizia stradale. Il 32enne, sottoposto all’alcoltest, pare sia risultato positivo con valori decisamente alti.

“Manca cultura per contrastare gli omicidi stradali”

Il deputato della Lega, Massimiliano Capitanio, sul dramma di Verano Brianza, ha dichiarato: “Il dramma di questa notte lascia interdetti e il primo pensiero va alla famiglia di Sofia, cui porgo le più sincere condoglianze. Se la positività all’alcol del conducente verrà confermata, sarà la dimostrazione che troppo poco è stato fatto a livello culturale per contrastare il reato di omicidio stradale. La giustizia non può che essere inflessibile nel punire i responsabili, ma è quanto mai necessario potenziare le campagne di informazione e prevenzione. A settembre tornerà sui banchi di scuola l’educazione civica con l’educazione stradale. In parlamento tornerò a chiedere, come già fatto, di favorire la presenza in auto di alcol test: non saranno precisi come quelli della Polizia, ma sono fortemente indicativi”.

Foto di repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

L’ appello di Gattolandia: 40 cuccioli da adottare e poche visite per effetto delle restrizioni anti Covid-19

Gattolandia riapre le porte ai visitatori, ma solo su appuntamento. Le restrizioni anti Covid-19 stanno pesantemente limitando le adozioni e riducendo le opportunità di raccolte fondi. Tutte le soluzioni per aiutarli.

Monza, abbandonano in piena notte 300 kg di rifiuti per strada: 2 denunce

Sono 2 cittadini di origine egiziana, residenti a Monza e Muggiò, i responsabili dell'abbandono dei rifiuti per strada. Entrambi sono stati denunciati e obbligati e ripulire l'area.

Monza, imbarazzante distrazione in diretta: durante il fuori onda scappa l’insulto…

La tecnologia in questa situazione non è stata amica dell'assise cittadina. A smorzare il clima generato dalla imbarazzante distrazione è stato presidente del Consiglio, Filippo Caratti.

Icmesa, diossina, 10 luglio: gli eventi per ricordare il disastro di Seveso

Sono passati 44 anni dal disastro di Seveso: il territorio sembra essere tornato nuovamente sano, anche in superficie. Sarà davvero così? Nel frattempo incombe la minaccia di Pedemontana...

Sport di contatto, da domani via libera. Nuova ordinanza del Presidente Fontana

"Via libera, da domani sabato 11 luglio, alla pratica dello sport di contatto, di squadra e individuale". Lo prevede l'ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.