17 Maggio 2021 Segnala una notizia
Monza, quarto giorno consecutivo senza contagi.  Ecco l’aggiornamento dei sindaci

Monza, quarto giorno consecutivo senza contagi. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

9 Giugno 2020

Nella provincia di Monza e Brianza si contano 5.583 (+10) positivi. “I Centri diurni per disabili possono ripartire in piena e totale sicurezza”. Lo annunciano gli assessori alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini e al Welfare Giulio Gallera in merito alla riapertura delle strutture semiresidenziali per persone con disabilità.

“La procedura di riapertura prevede che siano sottoposti a test sierologico – spiega Gallera – ed eventualmente al tampone in caso di positività al test, ovvero in caso di impossibilità a realizzare il prelievo ematico, tutti gli oltre 4.000 operatori e i 14.000 ospiti, e le ATS sono pronte ad intervenire rapidamente garantendo che la spesa dei test sarà a carico di Regione Lombardia”.

Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dai sindaci brianzoli (ricordiamo che non tutti i primi cittadini forniscono quotidianamente il resoconto dei dati).

MONZA

“Anche ieri i nuovi casi positivi al Covid 19 registrati a Monza sono zero” ha comunicato il sindaco Dario Allevi.

SEREGNO

“Ho deciso di continuare anche questa settimana con l’aggiornamento serale/seminotturno con i numeri relativi ai nostri concittadini. A secondo di come andrà questa settimana, valuterò se diradare o meno queste comunicazioni in seguito. Dunque, rimangono ancora oggi, per il quarto giorno di fila, 260 i seregnesi contagiati positivi al tampone dall’inizio dell’emergenza. Il numero dei decessi (37) è fermo dal 15 maggio, e ovviamente speriamo lì rimanga. I guariti sono 188 (+ 3), gli attualmente positivi sono 35, con 20 persone in sorveglianza attiva” ha detto il sindaco Alberto Rossi.

MUGGIO’

“Sono 62 i nostri concittadini guariti che hanno quindi eseguito il doppio tampone risultato negativo, 24 le persone che risultano ancora positive al Covid19, 11 i muggioresi in sorveglianza attiva, mentre i decessi restano 25” ha comunicato il sindaco Maria Fiorito.

CARATE BRIANZA

I positivi ad oggi sono 180 (+6 rispetto all’aggiornamento di due settimane fa), sale a 20 il numero dei decessi. “Ci stringiamo a tutte le famiglie” ha detto il sindaco Luca Veggian. 83 i guariti (+14), le persone attualmente positive sono 77,  61 sono ospiti nelle Rsa del territorio.

CARUGATE

Nelle ultime settimane il numero dei pazienti positivi e stabile a 123. “Non dobbiamo abbassare la guardia, invitiamo tutti a indossare la mascherina e osservare la massima prudenza” ha detto il sindaco Luca Maggioni.

BRUGHERIO

“Come ormai sapete, non pubblichiamo tutti i giorni gli aggiornamenti dei dati che ci arrivano dalla Prefettura rispetto alle persone risultate positive e a quelle in sorveglianza attiva. Gli aggiornamenti quotidiani si trovano ormai in molti siti nazionali e locali, a partire dal sito di Regione, dal quale sono tratte le due immagini di questo post, con i grafici dei dati di ieri. Dai dati della Prefettura è invece interessante ricavare le “tendenze” della nostra città, che vanno misurate quindi non ogni giorno ma ad una distanza maggiore” ha spiegato il sindaco Marco Troiano.

“Nell’ultimo aggiornamento del 30 maggio il totale dei positivi era arrivato a 211 e che avevamo però già 164 persone completamente guarite. I dati di ieri dicono che il totale dei positivi è arrivato a 215 (+ 4 in nove giorni), e che il totale delle persone completamente guarite è arrivato a 175 ( + 11 in nove giorni). Come segnalano le autorità sanitarie, nelle ultime settimane l’aumento deriva nella maggior parte dei casi dalla scelta delle persone di sottoporsi al test sierologico e dal successivo controllo del tampone. Questo non deve però distrarci dalle attenzioni che dobbiamo continuare ad avere quando siamo fuori da casa: distanziamento, mascherina, igiene delle mani sono ancora tre principi importanti del nostro comportamento responsabile verso gli altri e verso noi stessi” ha concluso Troiano.

SEVESO

La Prefettura di Monza e della Brianza ha aggiornato il sindaco di Seveso, Luca Allievi, riguardo al numero delle persone contagiate da virus Covid-19 residenti nel Comune. Il bollettino riporta ancora 83 nominativi, di cui i deceduti sono rimasti 17.

Nelle ultime 72 ore, dunque, sia il numero dei contagiati che quello dei deceduti non è aumentato, così come il numero dei guariti, rimasti 51. Sono però variati, entrambi in senso positivo, il numero degli assistiti a domicilio, aumentati a 4 (e quindi gli ospedalizzati sono diminuiti a 11), e il numero delle persone in sorveglianza attiva, sceso a 22 (comprendendo i 4 con tampone positivo accertato).

Nonostante i dati trasmessi dalla Prefettura registrino una continua tendenza al miglioramento della situazione emergenziale, si invita a essere prudenti in occasione di tutti i necessari spostamenti. La Polizia Locale, la Protezione Civile comunale, nonché i Carabinieri e la Guardia di Finanza di stanza nel nostro Comune sono attivi nel verificare il rispetto degli obblighi imposti ai cittadini per contrastare e contenere la diffusione del “coronavirus”.

Si avvisa inoltre che a cominciare dal comunicato di venerdì 12 giugno l’informativa sul bollettino sopracitato verrà diffusa, salvo casi particolari, una volta la settimana, il venerdì appunto.

BESANA IN BRIANZA

Un altro passo avanti verso la normalità: a partire da oggi, lunedì 8 giugno, è possibile recarsi alla piattaforma ecologica senza alcuna prenotazione. Lo ha deciso con ordinanza il sindaco Emanuele Pozzoli. L’accesso è consentito nei regolari orari di apertura e secondo le consuete modalità previste dal Regolamento comunale per la gestione e utilizzo della piattaforma ecologica. A tutto ciò, ovviamente, bisogna aggiungere il rispetto delle misure di prevenzione adottate per il contenimento del contagio da Covid-19.

CARUGATE 

Dal 9 giugno riapre al pubblico la nostra Biblioteca civica di Carugate e anche lo spazio Bambini. Al momento saranno erogati, nel rispetto delle norme di sicurezza, i servizi di prestito e restituzione dei documenti (restano comunque attivi il prestito “Prendi e vai” e quello a domicilio). Nei prossimi giorni saranno annunciate anche le modalità e i giorni di frequentazione della sala studio.

LISSONE

Fino al 15 giugno, salvo diverse disposizioni da adottarsi sulla base di quanto verrà stabilito dalle competenti autorità nazionali e regionali, gli uffici comunali continueranno ad essere aperti al pubblico solo su appuntamento, con gli orari e le modalità sin ora adottatiServizi Demografici: a partire dall’8.6.2020 torneranno all’orario ordinario di apertura al pubblico.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi