07 Maggio 2021 Segnala una notizia
Coronavirus, a Monza e Brianza 5.591 positivi. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

Coronavirus, a Monza e Brianza 5.591 positivi. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

11 Giugno 2020

Nella provincia di Monza e Brianza si contano 5.593 (+2) positivi. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dai sindaci brianzoli (ricordiamo che non tutti i primi cittadini forniscono quotidianamente il resoconto dei dati).

MONZA

“Oggi ATS ci ha comunicato che i nuovi contagi in città sono +3 rispetto a ieri. È ancora indispensabile in questa fase usare i dispositivi di protezione per evitare una ripresa dell’epidemia: anche per questo motivo da lunedì 15 giugno avvieremo la distribuzione gratuita di 100.000 tra mascherine e protezioni per il volto nelle 10 farmacie comunali, che consegneranno una confezione da 10 ad ogni cittadino che la richiederà. Sarà sufficiente presentarsi con la carta d’identità o la tessera sanitaria per dimostrare la residenza a Monza.
I dispositivi sono il frutto di generose donazioni ricevute in queste ultime settimane: per questo, oltre a ribadire l’invito alla prudenza e alla responsabilità, rivolgo un appello ai miei concittadini e al loro senso civico.
Chiedo a quanti possono comperarsi le mascherine necessarie di lasciare questa opportunità a chi ne ha più bisogno.
E’ vero che la curva epidemiologica da qualche settimana ha iniziato una lenta e, speriamo, definitiva discesa, ma proprio per evitare un’inversione di tendenza non è questo il momento di abbassare la guardia” ha detto il sindaco Dario Allevi.

SEREGNO

“I numeri di oggi: sono ancora 261 i seregnesi contagiati positivi al tampone dall’inizio dell’emergenza, di cui 196 (+2) guariti. Restano 37 i decessi, sono 28 (-2) gli attualmente positivi e sono ormai solo 13 (-5) le persone in isolamento domiciliare” ha comunicato il sindaco Alberto Rossi.

MUGGIO’

“I numeri di oggi sono gli stessi di ieri: sono 62 i nostri concittadini guariti che hanno quindi eseguito il doppio tampone risultato negativo, 25 le persone che risultano ancora positive al Covid19, 16 i muggioresi in sorveglianza attiva, mentre i decessi restano 25 ” ha detto il sindaco Maria Fiorito.

CERIANO LAGHETTO 

Nell’ormai consueto video-messaggio settimanale del sindaco Roberto Crippa è stato fornito l’aggiornamento sulla diffusione del contagio da Coronavirus a Ceriano Laghetto.

Dai dati indicati da Ats e medici di base, sono scesi a cinque gli attualmente positivi residenti in paese (erano sei la settimana scorsa), mentre si è più che dimezzato il totale delle persone sottoposte a sorveglianza attiva, che sono oggi otto (erano 19 settimana scorsa). “Sono numeri indice di buon comportamento e che confermano l’ottima risposta dei cittadini cerianesi alle riaperture disposte nelle diverse fasi del 4 e del 18 maggio, che hanno richiesto un aumento del senso di responsabilità da parte di tutti”.

Nel messaggio del sindaco è stata ricordata anche la conclusione dell’anno scolastico. “Un anno difficile, che ha messo un po’ tutti alla prova” -ricorda il primo cittadino. Ma proprio per questo, lo stesso sindaco ha voluto cogliere l’occasione per rivolgere un grande ringraziamento alle insegnanti, alle direzione scolastiche e a tutti i genitori che hanno dovuto sopportare settimane dure, situazioni inedite e difficili, ma sono riusciti a portare a termine con successo questo anno scolastico.

Nello stesso intervento il sindaco Crippa ha ricordato la decisione di lasciare ancora gli Uffici comunali aperti solo su appuntamento, invitando i cittadini a telefonare per fissare una visita in caso di necessità. Intanto, nel mercato settimanale, a partire da stamane è stato re-introdotto il flusso a doppio senso, ma su percorsi indicati. Infine è stata annunciata per il 17 giugno la riapertura del centro prelievi del sangue di via Cadorna.

CAPONAGO

“Per trasparenza amministrativa, come già fatto in tempi diversi e più volte, aggiorno sugli aiuti “buoni pasto” in aiuto alle famiglie a Caponago dall’inizio dell’emergenza Covid19″ ha dettoli sindaco Monica Buzzini
Dati dei buoni spesa aggiornati al 10/06:
– n. totale richieste: 90
– n. positive: 80
– richieste integrazioni: 1
– negative: 6
– ritirate: 3
– cifra data: € 20.920,00
– cifra residua: € 6.536,80
– media contributo per famiglia: € 261,50
“Ad oggi non sono arrivate ulteriori richieste quindi abbiamo deciso che le assistenti sociali facciano un’ indagine per capire quali cittadini abbiano ancora i requisiti per una seconda erogazione a loro sostegno”.

BRUGHERIO

Il sindaco Marco Trioiano ha fornito aggiornamenti circa la situazione del Poliambulatorio cittadino, attualmente ancora chiuso. ” Anzitutto non è propriamente tutto chiuso, perchè i servizi delle vaccinazioni e dei consultori, oltre che dell’UONPIA (Unità Operativa di Neuropsichiatria per l’Infanzia e Adolescenza) sono sempre attivi, come mi hanno anche confermato alcune mail di persone che hanno usufruito di questi servizi. Le prestazioni degli ambulatori sono invece ancora sospese, non solo a Brugherio ma in tutte le strutture di questo tipo anche negli altri Comuni, per effetto delle delibere regionali che avevano concentrato le prestazioni nel campo della gestione dell’emergenza coronavirus. E quindi al momento sono ancora prenotabili solo le prestazioni ambulatoriali e di diagnostica strumentale con priorità U (72 ore) e priorità B (10 giorni), mentre quelle con priorità D (30/60 giorni) e priorità P (120 giorni) sono sospese, e sono chiusi anche il CUP e il punto prelievi. Proprio ieri ho sentito nuovamente il Direttore generale dell’ASST di Monza, che mi ha confermato che si sta lavorando ad una progressiva riapertura e che per le prossime settimane ci potranno essere novità importanti su questo fronte”.

VAREDO

Aperte le iscrizioni ai Centri Ricreativi Estivi per bambini dai 3 ai 14 anni. Il servizio sarà attivo dal 29 giugno 2020 al 31 luglio 2020, dalle ore 8:00 alle ore 16:00 con ingressi scaglionati, con una tariffa unica al netto del contributo comunale di € 110,00 settimanali.

SEVESO

Si rammenta che i cittadini che sono stati impossibilitati a ritirare le mascherine filtranti non sterili da utilizzare a scopo precauzionale (per uso personale riutilizzabili perché lavabili) del Comune di Seveso nei centri di distribuzione allestiti il 23 e 24 maggio scorsi, potranno ritirarle: Presso la sede della Protezione Civile di Seveso, Via Vignazzola 57, OGNI GIOVEDÌ DI GIUGNO dalle ore 21.00 alle ore 23.00

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi