16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Covid: a Monza e Brianza 5.706 (+43) positivi. L’aggiornamento dei sindaci

Covid: a Monza e Brianza 5.706 (+43) positivi. L’aggiornamento dei sindaci

18 Giugno 2020

Nella provincia di Monza e Brianza ieri è stato registrato un aumento del numero dei nuovi positivi rispetto ai giorni precedenti: 5.706 (+43). 

“Dei 242 nuovi positivi di ieri – ha commentato i dati lombardi del 17 giugno l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera –  58 sono riferiti a tamponi eseguiti a seguito di test sierologico. Nel complesso, 128 casi risultano ‘debolmente positivi’ ovvero, come affermano gli esperti, con carica virale molto bassa. Si tratta quindi di persone, nella maggior parte dei casi, clinicamente guarite, ma in attesa di una negativizzazione completa”

Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dai sindaci brianzoli (ricordiamo che non tutti i primi cittadini forniscono quotidianamente il resoconto dei dati).

MONZA

“ATS ci ha comunicato che ieri i nuovi contagi in città sono +7 rispetto a martedì. Ci riferiscono, inoltre, che la maggior parte di queste persone sono asintomatiche ed hanno eseguito il tampone a seguito delle indagini sierologiche” ha detto il sindaco Dario Allevi.

“È stato un incontro proficuo, al quale tenevo molto, quello che ho avuto ieri con i vertici di ATS e i responsabili delle RSA di Monza. All’ordine del giorno le novità introdotte da Regione Lombarda per disciplinare i nuovi accessi alle strutture e i protocolli per gli ingressi dei familiari in piena sicurezza. Un tema molto sentito e delicato, anche nella nostra città, che richiede soluzioni graduali, capaci di coniugare sensibilità e prudenza. Confermo che, grazie anche alla collaborazione di ATS, tutti i direttori sanitari stanno approntando nuove modalità di visita per i parenti, utilizzando soprattutto giardini e spazi esterni: grazie anche alla bella stagione è assicurata così una più ampia possibilità di colloqui per quegli ospiti che possono muoversi più facilmente. Maggiore flessibilità è in vista anche per gli altri utenti più fragili, per i quali – sappiamo bene – il contatto con i familiari è ancora più vitale. È inevitabile che le visite restino contingentate e protette ancora per qualche tempo: la priorità è e resta la tutela di ospiti e operatori rispetto a possibili nuovi contagi. Per quegli abbracci che eravamo abituati a dare ai nostri cari è necessario pazientare ancora un po’, ma questo maledetto virus ci ha insegnato a parlare e sorridere anche con gli occhi” ha spiegato Allevi.

SEREGNO

“Rimangono 261 i seregnesi positivi da inizio emergenza, di cui 205 (+1) i guariti. Rimangono 37 i decessi, sono quindi 19 (-1) le persone attualmente positive. Ci sono inoltre 23 (+3) persone in isolamento domiciliare. ” ha comunicato il sindaco Alberto Rossi.

MUGGIO’

“Sono 66 i nostri concittadini guariti che hanno quindi eseguito il doppio tampone risultato negativo, 22 le persone che risultano ancora positive al Covid19, 6 i muggioresi in sorveglianza attiva, mentre i decessi restano 25” ha detto il sindaco Maria Fiorito.

CAPONAGO

“Oggi nella mail arrivata da Ats abbiamo una persona in più nella lista Covid. I miei migliori auguri di guarigione” ha commentato il sindaco Monica Buzzini.

TRIUGGIO

Aggiornamento Coronavirus: + 2 Covid a Triuggio La Prefettura ha comunicato che a Triuggio si sono registrati, in totale dall’inizio dell’emergenza a oggi 17/06/2020, 34 casi positivi al Coronavirus di cui 2 ricoverati in RSA (residenze sanitarie assistenziali) e di cui uno deceduto in data 11/3/2020. I guariti da Covid-19 sono 28.

“Chiediamo a tutti di non abbassare la guardia, raccomandiamo di continuare a rispettare le disposizioni sull’utilizzo della mascherina, dell’igiene delle mani e del distanziamento sociale per non vanificare gli sforzi fatti” questo l’invito dell’amministrazione comunale.

SEVESO

Si ricorda nuovamente che i cittadini che sono stati impossibilitati a ritirare le mascherine filtranti non sterili da utilizzare a scopo precauzionale (per uso personale riutilizzabili perché lavabili) del Comune di Seveso nei centri di distribuzione allestiti il 23 e 24 maggio scorsi, potranno ritirarle:

Presso la sede della Protezione Civile di Seveso, Via Vignazzola 57. OGNI GIOVEDÌ DI GIUGNO dalle ore 21.00 alle ore 23.00

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi